Ospina: “Volevamo crescere ma la Juventus ha vinto troppo velocemente”

Ospina: “Volevamo crescere ma la Juventus ha vinto troppo velocemente”

Il giocatore ha parlato

di redazionejuvenews
ospina

TORINO – Il portiere del Napoli David Ospina ha parlato a Sky dopo la sconfitta contro l’Atalanta di ieri sera. 

Uno Juventino vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale! Segui la Juventus ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

“E’ stata una partita un po’ strana, abbiamo avuto la possibilità di chiuderla subito, ma non l’abbiamo concretizzata. L’Atalanta è una squadra organizzata, con buoni calciatori. E nel momento in cui stavamo soffrendo di più è arrivato il loro gol e poi è diventato più difficile. Se mi dà fastidio giocare una volta ogni tanto? E’ una situazione un po’ particolare. Un portiere vuole giocare sempre per mantenere il ritmo, ma noi abbiamo questa situazione, ma tutti noi siamo sempre pronti a giocare quando il mister lo decide. Siamo tre buoni portieri, io, Meret e Karnezis. Che anno è stato per il Napoli? Quando inizia il campionato uno si fissa degli obiettivi. Noi volevamo crescere rispetto all’anno scorso, ma il titolo l’ha vinto rapidamente la Juventus. Dobbiamo continuare con tranquillità, abbiamo un grande allenatore e ottimi calciatori, possiamo avere fiducia”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy