Moratti: “Inter-Juve? Inter vittima di situazioni strane”

L’ex presidente ha parlato a Il Corriere dello Sport

di redazionejuvenews
Massimo Moratti

TORINO – L’ex presidente dell’Inter Massimo Moratti ha parlato ad un evento della squadra nerazzurra: “Dopo Inter-Juve speravo che nessuno mi facesse parlare di quella partita e invece sono caduto in questo tranello, di questo incontro. Sabato è stata una sofferenza. È stato un ritorno a qualcosa del passato per tanti interisti. Di colpo ci siamo risentiti coinvolti in una storia di una volta che non finisce mai e che mette l’Inter in condizione di avere certe caratteristiche. E anche la Juve di avere le sue caratteristiche… L’Inter è stata ancora una volta vittima di situazioni strane. Non approfondisco quello che è successo nella partita. È stata eroica a resistere in dieci fino all’ 85’ e avremmo potuto mantenere anche per altri 5’. Senza i cambiamenti che abbiamo fatto alla fine, la gara l’avremmo portata a casa”.

“Orsato come Ceccarini? No quello è stato meraviglioso… L’altra sera mi sono rivisto quel filmato e mi sono detto come si fa a dire che quello non era rigore… Lasciamo stare… Il Var è importante e toglie il dubbio e l’emozionalità della partita perché c’è la certezza che la decisione presa è quella giusta. Toglie piacere, ma è giustissimo. Ora ogni gara senza il Var è una gara in cui manca qualcosa. Dietro il Var però c’è una persona e anche questa può sbagliare. Inter-Juve l’ho vissuta con una grande ansia e il fallo di Pjanic faceva parte di quella guerra che c’è stata in campo in qualsiasi momento”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

JUVE: COLPO DA 50 MILIONI

MERCATO JUVE: IL TREQUARTISTA ARRIVA DAL BRASILE

ECCO IL NUOVO GIOIELLO DI RAIOLA

SEGUICI SU: Facebook / Twitter / Instagram

Juvenews.eu

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy