Mancini: “Faremo di nuovo innamorare il Paese, e su Zaniolo, Kean e Balotelli…”

Le dichiarazioni del tecnico della Nazionale a La Repubblica.

di redazionejuvenews

TORINO – Ecco le dichiarazioni rilasciate da Roberto Macnini:

Uno Juventino vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale! Segui la Juventus ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

NAZIONALE – “Europeo? La Nazionale ha il dovere risollevarsi, far innamorare di nuovo la gente. Siamo un Paese diviso e non possiamo non avvertirlo.

ZANIOLO – “E’ un interno di sinistra mancino, in Italia non ce ne sono tanti. Un giocatore che gli assomiglia molto è Mandragora. Ha dribbling e corsa, ha sfruttato l’occasione che gli ha dato Di Francesco. In macchina alla radio ho sentito che giocava titolare contro il Real. Quando l’ho sentito mi sono detto: speriamo bene, sennò mi massacrano”.

BALOTELLI – “Ha grandi possibilità, se tecnicamente gioca al 100 per cento e pressa, difende,  è uno che fa gol. Ma deve essere al meglio e soddisfare queste condizioni”.

KEAN – “Lo conoscerò meglio quando lo avrò con me a giugno. E’ molto giovane e i suoi pregi sono forza e grande senso del gol”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy