Legrottaglie: “Mi ispiro a Lippi e Capello. Quando ero alla Juve, Ibra mi disse che era lui a far vincere titoli e non Gesù”

Legrottaglie: “Mi ispiro a Lippi e Capello. Quando ero alla Juve, Ibra mi disse che era lui a far vincere titoli e non Gesù”

L’ex difensore bianconero ha parlato

di redazionejuvenews

TORINO – L’ex difensore della Juve Nicola Legrottaglie, ora allenatore del Pescara, ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni de Il Centro, dove ha parlato anche del suo passato in bianconero, raccontando anche un particolare aneddoto avvenuto con Zlatan Ibrahimovic quando erano compagni con la maglia della Vecchia Signora.

SUGLI ALLENATORI – “Ho apprezzato Del Neri a livello tattico. Mi ispiro a Lippi, Capello e Ranieri per la gestione del gruppo”.

SU IBRA – “La Juve con Ibrahimovic? Una volta mi disse che era lui a far vincere i campionati e non Gesù”.

SUL MANCATO TRASFERIMENTO – “Nel 2007 avevo firmato per il Besiktas. Iniziai a pregare Dio chiedendogli di scegliere la strada migliore per me, qualche giorno dopo saltò tutto e rimasi alla Juve”. Ma attenzione perché, proprio poco fa, sono arrivate altre clamorose novità: il noto esperto di calciomercato Niccolò Ceccarini ha sganciato una raffica di nomi bollenti e i tifosi bianconeri sognano! >>>VAI ALLA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy