Juve senti Vignola: “Col Genoa calo di concentrazione, Bonucci senza Chiellini fa fatica”

Juve senti Vignola: “Col Genoa calo di concentrazione, Bonucci senza Chiellini fa fatica”

Le parole dell’ex centrocampista della Juve

di redazionejuvenews

TORINO- Beniamino Vignola, centrocampista della Juve anni ’80, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di RMC Sport in merito alla sconfitta di Marassi.

“Nel ko contro il Genoa credo che sia stato importante l’aspetto mentale, la squadra era scarica sotto l’aspetto mentale. Quella di martedì era stata un’impresa unica e il grande vantaggio in Italia ha permesso questo calo di concentrazione. Tutti pensavano di portarla in fondo con un pari, poi a dimostrazione che nel calcio non c’è niente di sicuro è arrivata questa sconfitta. Quello di Sturaro ricorda il mio gol al Porto, si poteva sicuramente evitare, anche Bonucci è rimasto lì. Dybala? È un lungo periodo che vediamo un po’ di tristezza in questo giocatore. Il fatto che Allegri lo citi sempre come uno di cui è contento penso voglia dire che voglia fare un po’ lo psicologo. Stiamo aspettando anche Mandzukic, che in questo momento è molto giù di condizione. Rugani non mi convince. Forse si sta parlando di un buon giocatore, ma fa fatica a rimanere al livello degli altri. Bonucci quando perde il riferimento di Chielini fa fatica e Rugani entra in un contesto in cui ci sono dei limiti. Credo che la difesa sia un reparto su cui in estate bisognerà lavorare. Ha bisogno di un difensore vero affianco e il fatto di giocare con poca continuità non lo aiuta”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy