Inter-Juventus 1-1/ Il commento: Ronaldo trascina la Juve al pareggio

Inter-Juventus 1-1/ Il commento: Ronaldo trascina la Juve al pareggio

Cristiano Ronaldo il migliore in campo di una spenta Juventus

di redazionejuvenews

TORINO- La Juventus esce da San Siro con un punto, frutto dei gol di Nainggolan e Ronaldo. Il portoghese, dopo un primo tempo sottotono, ha trascinato la squadra di Allegri al pareggio con il suo primo gol in carriera ai nerazzurri.

PRIMO TEMPO– L’Inter parte meglio e al 7′ passa subito in vantaggio: calcio d’angolo per i nerazzurri, allontana la difesa e Nainggolan, con un grande tiro al volo, beffa uno Szczesny non perfetto. All’11’ Icardi ha l’occasione per il 2-0, ma Szczesny mette in angolo riscattando in parte il suo errore. Al 18′ prima occasione per la Juve: scambio tra Ronaldo e Bernardeschi, il numero 33 calcia da fuori area e mette di poco sopra la traversa. I padroni di casa, comunque, continuano a fare la gara, mentre gli uomini di Allegri non riescono a reagire se non a tratti. Alla mezz’ora altra occasione per Icardi che, dopo angolo, calcia a colpo sicuro da dentro l’area, ma Matuidi è bravissimo a salvare. Non ci sono altre emozioni nella prima frazione di gioco, che si chiude con un’ottima Inter in vantaggio su una Juve lenta e priva di idee.

SECONDO TEMPO– Juve che rientra in campo per provare a pareggiare la gara, come dimostra l’ingresso del più offensivo Spinazzola per Alex Sandro. La prima vera occasione, però, è ancora una volta dell’Inter: tiro da fuori di Perisic al 55′ che lambisce il palo, dando ad alcuni la sensazione del gol. Allegri decide allora di inserire Kean al posto di Matuidi, contando sullo stato di forma del ragazzo. Pochi minuti dopo il pareggio: Ronaldo scambia con Pjanic, il bosniaco restituisce di tacco e CR7 scarica un diagonale che lascia di sasso Handanovic. Al 70′ ancora Perisic vicino al gol: dopo uno scambio nell’area di rigore con Icardi il croato fa partire una saetta col sinistro che tocca la traversa prima di terminare sul fondo, con uno Szczesny impotente. Al 77′ occasione per la Juve, ma il tiro al volo di Pjanic dopo cross di Spinazzola finisce debole nelle mani di Handanovic. Altre occasioni pericolose sono sempre della squadra di Spalletti, ma prima Joao Mario, poi il neo entrato Lautaro, non sono precisi nei loro tentativi. La gara termina così sul risultato di 1-1. E intanto in casa bianconera, proprio in queste ore, stanno circolando anche altre clamorose indiscrezioni di mercato. Scelto il colpo top a centrocampo: un campione a sorpresa, costa 60 milioni! >>>VAI ALLA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy