Guardiola esce allo scoperto: “Se non mi cacciano, resto al City”

Pep sembra chiudere le porte ad un suo arrivo in bianconero.

di redazionejuvenews

TORINO – Al centro del vortice delle notizie di mercato c’è sempre ed ancora lui: Pep Guardiola. Queste le sue dichiarazioni a El Mundo Deportivo, che lo ha intercettato a margine di un torneo di golf a cui lo stesso tecnico del Manchester City sta partecipando, muovendosi fra mercato e futuro personale:

SUL BARCELLONA – “Non mi ha stupito vedere il Barcellona fuori dalla Champions, ci sono tante squadre molto blasonate che ambiscono a questo trofeo. Vincere la Liga, tra tutti i titoli che ci sono, è la cosa più importante. Chi ci riesce è la persona più felice. Finché vinci tante partite, il lunedì e il martedì ti trattano bene”.

SU HAZARD  – “Il Real ha acquistato un ottimo giocatore, ma sapevamo di non essere gli unici a poterci permettere di spendere grandi cifre”.

SU DE LIGT – “Pensi che i giocatori che vengano al Barcellona non siano convinti? Deciderà lui”.

SU MESSI AL CITY – “Prendere Mess con noi al Cityi? No. Messi resterà al Barcellona”.

SULL’ANNO SABBATICO – “Non prendo anni sabbatici, le notizie escono, si copiano e non si verificano. Ho due anni di contratto e, se non mi mandano via, resterò al City”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy