Giaccherini: “Juve il punto più alto della mia carriera, Napoli da dimenticare”

Giaccherini: “Juve il punto più alto della mia carriera, Napoli da dimenticare”

Il giocatore ha parlato

di redazionejuvenews
Emanuele Giaccherini

TORINO – IL giocatore del Chievo Emanuele Giaccherini ha parlato a Sportmediaset. 

“Questa volta dovessi segnare esulterei. E’ stato il punto più alto della mia carriera insieme alla convocazione in Nazionale. I tifosi mi hanno sempre voluto bene, è un punto che resterà per sempre indelebile nella mia vita. Il più forte con cui ho giocato è stato Pirlo, quelli con cui sono rimasto più legato fuori Chiellini e Marchisio. Conte? Mi ha fatto tanti attestati di stima, il più grande attestato di stima che mi ha fatto è stato quello di aver fatto giocare alla Juve e in Nazionale. Napoli? Un periodo da dimenticare nella mia carriera, venivo da un Europeo giocato da protagonista e tanti altri non avrebbero mai pensato che avrei visto il campo così poco”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy