Esclusiva, clamorosa offerta del Milan: 40 milioni per Caldara, ma la Juve dice no

Esclusiva, clamorosa offerta del Milan: 40 milioni per Caldara, ma la Juve dice no

Marotta e Paratici sono pronti a sacrificare per 50 milioni Rugani col Chelsea. I rossoneri vorrebbero invece sostituire Bonucci con le valigie in mano e forse addirittura di ritorno a Torino

di redazionejuvenews

TORINO – Nemmeno il tempo d’esordire che Mattia Caldara potrebbe già cambiare maglia. Anzi no. Perché la Juve non lo cede – al momento – nemmeno di fronte a una clamorosa plusvalenza. Il Milan non ha chiesto solo Higuain, ma anche il difensore classe 94′ per sostituire il partente Bonucci. L’indiscrezione trova assolute conferme anche da parte dell’entourage del centrale, la dirigenza rossonera avrebbe – secondo le nostre esclusive indiscrezioni – messo sul tavolo niente di meno che 40 milioni per accaparrarselo. In pratica il doppio di quanto sborsato dalla Vecchia Signora (15 più 4 di bonus) all’Atalanta per averlo a gennaio e farlo esordire in bianconero la prossima stagione. Marotta e Paratici hanno comunque risposto un secco no perché ci puntano tanto e perché il giovane al massimo da sacrificare dovrebbe essere Rugani, già rodato a Torino e mai esploso. Solo se l’ex Empoli non dovesse approdare per 45-50 milioni alla corte di Sarri, la Juve potrebbe tornare a riflettere sulla proposta indecente. A oggi il rifiuto è intransigente.

Juvenews.eu

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. vinco.gianluc_373 - 12 mesi fa

    non vendiamo il nuovo cannavaro e baresi a nessun prezzo, è un predestinato non serve aggiungere altro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy