ESCLUSIVA ZOFF: “Panchina Juve? Questione di giorni. Non pensavo che Conte andasse all’Inter, invece…”

ESCLUSIVA ZOFF: “Panchina Juve? Questione di giorni. Non pensavo che Conte andasse all’Inter, invece…”

L’ex portiere della Juve ha rilasciato delle dichiarazioni in esclusiva alla nostra redazione

di redazionejuvenews

di Fabio Marzano

TORINO -Il tema piu discusso di queste ultime due settimane nel mondo del calcio, è quello legato sicuramente a chi siederà sulla panchina della Juventus nella prossima stagione. Nelle prime ore dell’immediato post Allegri, i nomi che circolavano erano tanti, da Inzaghi a Guardiola, da Sarri a Mihjalovic, fino a Deschamps.

Ad oggi però, restano in piedi solo le piste che portano allo spagnolo del City e all’ex Napoli, reduce da una fresca vittoria in Europa League con il Chelsea. A commentare quello che potrebbe essere il futuro della Vecchia Signora, è stato l’ex portiere della Juve, Dino Zoff che, ha cortesemente rilasciato delle dichiarazioni in esclusiva alla nostra redazione.

Si aspettava il divorzio tra la Juve ed allegri o è rimasto sorpreso? 

“No, a dire la verità non me lo aspettavo. Ogni società poi ragiona per gradi e prende le sue decisioni, però si, devo ammettere che un pò mi ha spiazzato”. 

Secondo lei chi potrebbe arrivare?

“Non ho idea su chi arriverà e non me la sento di dare dei pareri. Deciderà la Juve chi vorrà scegliere. Aspettiamo, tanto sarà questione di qualche giorno e poi si saprà”. 

Cosa manca a questa squadra per vincere la Champions? Servirà solo cambiare l’allenatore o dipende da altro?

“No no, non c’entra questo. Quest’anno è capitata purtroppo in un momento di bassa forma ed è andata male ma non penso che sia una questione esclusivamente legata all’allenatore. E’ un insieme di cose che devono andare bene per arrivare a vincere la Coppa”. 

Parlando della Lazio, altra sua ex squadra, secondo lei ha salvato la stagione con la vittoria in Coppa Italia?

“Sicuramente non passiamo parlare di un’annata deludente. Considerando nel complesso, la stagione è andata bene perchè ha portato a casa la Coppa ed è importante questo. E’ una squadra che ha un ottimo potenziale e credo farà bene anche in futuro”. 

Con l’arrivo di Conte, l’Inter può diventare un’antagonista per lo scudetto sin dalla prossima stagione?

“Vediamo. Certo Conte porterà sicuramente un grande contribuito, poi c’è Marotta e insieme penso che possano fare bene. Vediamo la campagna acquisti anche, a seconda di chi arriva e di chi parte. Sicuramente Conte ha un ruolo importante”. 

Si aspettava questa scelta di andare all’Inter, da parte sua?

“Beh sinceramente no. Inizialmente non pensavo che potesse andare all’Inter ma lui è un professionista, quindi… Poi credo che la società gli abbia dato delle garanzie e gli abbia presentato un progetto concreto”.

Ma attenzione perché proprio poco fa sono arrivate nuove clamorose indiscrezioni sul caso allenatore. Poco fa l’annuncio sui social, rivelazione bomba: colpo di scena per la panchina bianconera! >>>VAI ALLA NOTIZIA

 

 

 

Uno Juventino vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale! Segui la Juventus ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy