ESCLUSIVA SISSOKO: “La Juve vincerà la Champions in breve tempo. Il ciclo di Allegri in bianconero non è finito. E su Bernardeschi…”

ESCLUSIVA SISSOKO: “La Juve vincerà la Champions in breve tempo. Il ciclo di Allegri in bianconero non è finito. E su Bernardeschi…”

L’ex centrocampista di Juve e Fiorentina ha cortesemente rilasciato delle dichiarazioni in esclusiva alla nostra redazione

di redazionejuvenews

di Fabio Marzano

TORINO – Quest’oggi all’Allianz Stadium si sfideranno Juventus e Fiorentina in quella che sarà, molto probabilmente, la gara decisiva per l’ottavo scudetto consecutivo dei bianconeri.

Ad analizzare quello che sarà il match di Torino è stato un grande doppio ex di entrambe le squadre, Momo Sissoko che ha cortesemente rilasciato delle dichiarazioni in esclusiva alla nostra redazione.

Pensi che la Juve chiuderà il discorso scudetto oggi o la gara contro l’Ajax potrebbe aver lasciato dietro di se molte ripercussioni?

“No, secondo me no. Loro sono professionali, è vero che la gara contro l’Ajax ha fatto molto male, però la Juve, specialmente dopo partite come queste vuole subito riscattarsi e dimostrare di essere la più forte. Io penso che contro la Fiorentina avrà una partita difficile ma sono convinto che chiuderà il discorso scudetto”.

Che tipo di partita ti aspetti dalla Fiorentina, considerando la posizione in classifica e la rivalità che c’è tra le due squadre?

C’è una rivalità importante tra la Fiorentina e la Juve. Secondo me sarà una partita difficile però in Italia non c’è una squadra che può competere con la Juve. La Juve è la piu forte in Italia e una delle più forti d’Europa, ha una squadra importante e non c’è nessuna al momento che può definirsi una rivale concreta dei bianconeri”. 

Pensi che con l’eliminazione dalla Champions si possa considerare la stagione fallimentare?

“No no. Loro alla fine vanno a vincere l’ottavo scudetto. E’ vero che la gente e i tifosi volevano andare più lontano in Champions, però nel calcio le cose si fanno con il tempo. Quest’anno non er il tempo della Juventus, però credo che ci vuole ancora poco e arriverà presto quel tempo. Loro stanno lavorando moto bene, hanno i soldi e fanno tutto per far crescere il club. Tutti i giocatori poi vogliono firmare per la Juventus, hanno preso un giocatore importante come Ramsey che sarà il primo di una lunga serie di calciatori importanti”. 

Uno Juventino vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale! Segui la Juventus ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

Credi che sia finito il ciclo di Allegri alla Juve?

“No assolutamente non è finito. Io penso che lui è arrivato alla Juve e sta facendo molto bene, è vero che in Champions quest’anno non è arrivato dove voleva arrivare però basta poco. Io sono convinto che nel giro di poco tempo la Juve vincerà la Champions League”. 

Come hai valutato il gesto di Kessie e Bakayoko la settimana scorsa?

Io penso che queste siano caz**te. Quando ho visto questa immagine ho preferito e preferisco non commentarle perchè non voglio dargli importanza. E’ brutto allo stesso modo degli sfottò razziali”. 

Il ricordo più bello che hai in un Juve-Fiorentina?

“Il mio ricordo più bello è stato alla prima giornata che ho giocato con la Juve e ho segnato contro la Fiorentina”. 

Dato che ci hai giocato insieme, volevo chiederti quanto è cambiato Bernardeschi oggi?

Lui è ancora giovane e deve imparare tanto, non p ancora un top giocatore. Però lui è ancora giovane e sicuramente sarà il futuro della Juventus”.

Cosa non è andato nella partita contro l’Ajax?

“La verità è che se tu vedi le due partite capisci che hanno giocato contro una squadra molto forte. Sono giovani, lavorano bene, hanno giocatori con talento e il merito dell’Ajax è stato tanto”. 

Chi secondo te vincerà la Champions?

” Non lo so, io spero Liverpool. Però occhio all’Ajax perchè è molto forte. A questo livello ci sono 4 squadre molto forte, però io penso che il Liverpool possa fare qualcosa di grande quest’anno”.

Ringraziamo cortesemente Momo Sissoko per la disponibilità, intanto in casa Juve si pensa al prossimo colpo di mercato.>>> CONTINUA A LEGGERE 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy