Condò: “Senza l’errore di Helander la Juventus non avrebbe vinto a Bologna”

Condò: “Senza l’errore di Helander la Juventus non avrebbe vinto a Bologna”

Le parole del giornalista Paolo Condò sulla Juventus

di redazionejuvenews

TORINO- Paolo Condò, giornalista di Sky Sport, è intervenuto in diretta ai microfoni della trasmissione “Si gonfia la rete” di Radio KissKiss condotta da Raffaele Auriemma.

Queste le sue parole: “La Juve a Bologna aveva le tossine di Madrid ancora in circolo ed ha giocato la peggior partita della stagione ma, se Helander non avesse sbagliato quel rinvio, non l’avrebbe vinta. Lo scontro diretto Napoli-Juventus è più interessante di come sembra perchè la Juve dovrà andare poi a giocare in casa dell’Inter, della Roma e vedremo se ci arriverà con la Champions o meno. E’ il momento peggiore per la squadra di Allegri ed il paradosso è che la gara del San Paolo è la gara più difficile. Il Napoli doveva avere un momento di assestamento perchè è uscito da un calcio codificato, divertente e redditizio come quello di Sarri ad un calcio completamente diverso con Ancelotti. Nel passaggio, però, il Napoli è ancora secondo ed ha anche la possibilità di vincere l’Europa League. Ancelotti ha scrutinato la rosa e adesso sa chi ha dato il massimo e chi ancora può dare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy