Cabrini: “Sarri è un grande allenatore, il lavoro di Allegri non va sminuito”

Cabrini: “Sarri è un grande allenatore, il lavoro di Allegri non va sminuito”

Le parole dell’ex terzino della Juve su Sarri e Allegri

di redazionejuvenews

TORINO- Maurizio Sarri ha ufficialmente preso le redini della panchina della Juventus, sostituendo Massimiliano Allegri dopo 5 stagioni. Anni in cui i bianconeri hanno vinto e rivinto tutto in Italia, lasciando all’ex tecnico del Chelsea il non facile compito di migliorare questi risultati. Intervenuto ai microfoni

della Gazzetta dello Sport, l’ex terzino bianconero Antonio Cabrini ha parlato di questa situazione: “Sarri? È un grande allenatore, ha parole e idee chiare e la società crede fortemente in lui. Ma il vero giudice rimane il campo e non una conferenza stampa. Allegri? Spesso si fa l’errore di sminuirne il lavoro, dicendo che vinceva giocando male. Non è mai stato così. L’Atalanta era più bella da vedere, ma solo chi arriva primo scrive la storia. A Torino conta la capacità di vincere anche quando non si è in giornata: prescinde da Allegri o da Sarri, è il Dna bianconero”.

Uno Juventino vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale! Segui la Juventus ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy