Bologna-Juventus 0-1/Il commento: i bianconeri sbancano il Dall’Ara

Bologna-Juventus 0-1/Il commento: i bianconeri sbancano il Dall’Ara

Bologna-Juventus ha visto i bianconeri imporsi sui rossoblù

di redazionejuvenews

TORINO- Dopo la debacle del Wanda Metropolitano, la Juventus torna a vincere e lo fa grazie ad una rete di Paulo Dybala. Partita nel complesso sottotono degli uomi di Allegri, che soffrono l’intraprendenza della squadra di casa.

PRIMO TEMPO- Bologna che parte con aggressività sorprendendo la squadra di Allegri. Al 3′ Santander va vicino al gol con una gran girata di tacco su cross di Dijks dalla sinistra. Al 10′ ci prova Sansone, fuori di poco alla destra di Perin. La Juve fatica a superare la metà campo e il primo tiro arriva dopo 23 minuti, quando Ronaldo gira debolmente di testa su calcio d’angolo. Al 30′ l’occasione più importante della partita capita sul sinistro di Bernardeschi che, dopo un dribbling sulla destra, entra in area e mette fuori di pochissimo sopra la traversa. Succede poco altro, con la Juve che lascia il pallino del gioco in mano al Bologna ma tiene sotto controllo la situazione.

SECONDO TEMPO- Il secondo tempo si riapre come si era chiuso il primo. Il Bologna tiene in mano il pallino del gioco, la Juve aspetta di trovare l’occasione giusta per partire in contropiede. Al 57′ padroni di casa vicinissimi al vantaggio quando, dopo una mischia su calcio d’angolo con uscita a vuoto di Perin, Mbaye si ritrova la palla sui piedi ma viene murato in tempo dalla difesa juventina. Allegri decide quindi di inserire Dybala, indovinando la mossa che gli farà vincere la gara. L’argentino, infatti, dopo un cross di Matuidi smorzato dalla difesa, trova al 67′ il diagonale che spiazza Skorupski e regala i 3 punti ai bianconeri. Bologna vicinissimo al pareggio al 92′ quando Sansone trova il palo dopo una deviazione miracolosa di Perin. Due minuti dopo, grazie a un lancio di un ispirato Dybala, Ronaldo si presenta davanti a Skorupski, ma il portiere è bravo a deviare in angolo. Da segnalare gli ingressi in campo di Pjanic e Chiellini, entrambi non al massimo della forma dopo la partita con l’Atletico.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy