Bologna-Juventus, le pagelle di Angelo Di Livio: Cancelo assente, Dybala salva la Juve

Le pagelle di Angelo Di Livio dopo Bologna-Juventus

di redazionejuvenews

( a cura di Angelo Di Livio)

TORINO- Dopo la sconfitta di Madrid, la Juventus riesce a trovare la vittoria al Dall’Ara contro il Bologna. Finisce 0-1 per i bianconeri grazie a un gol di Paulo Dybala dopo una scialba partita.

Questi i voti della squadra di Allegri:

PERIN 6.5: non corre particolari rischi fino al 92′ quando, grazie anche all’aiuto del palo, nega la gioia del gol a Sansone dopo un grandissimo tiro dalla distanza dell’attaccante rossoblù.

DE SCIGLIO 6: molto bene difensivamente, raramente avanza a causa dell’intraprendenza della squadra di casa.

BONUCCI 6: con l’assenza di Chiellini tocca a lui guidare la retroguardia e lo fa con ordine. Meno bene quando prova l’impostazione.

RUGANI 5,5: soffre Santander, ma con l’aiuto di Bonucci riesce a tenerlo a bada.

ALEX SANDRO 5,5: lontano parente di quello visto due stagioni fa. In avanti la sua presenza è impalpabile, non supera mai Mbaye. Dietro non soffre. (DYBALA dal 58′ 7: Allegri lo fa entrare sperando che trovi la giocata per sbloccare la partita e l’argentino non delude, spiazzando Skorupski con una conclusione dentro l’area di rigore che vale i 3 punti).

CANCELO 5: dopo la panchina di Madrid se ne chiedeva la titolarità oggi. Il portoghese, però, delude, riuscendo a far vedere solamente a tratti la classe che lo contraddistingue.

BENTANCUR 5,5: molti palloni persi e un giallo sciocco dopo una decina di minuti. Non è un buon momento di forma per l’uruguaiano.

MATUIDI 6: costretto a correre il doppio a causa della partita sottotono del compagno di reparto. (PJANIC dal 78′ s.v.)

BERNARDESCHI 6,5: nettamente il più intraprendente della sua squadra. Va vicino al gol con un tiro fuori di poco alla destra di Skorupski nel primo tempo, cerca di duettare con tutti i compagni ma non è giornata per il resto della Juve. (CHIELLINI dall’ 86′ s.v.)

RONALDO 6: dopo la partita di mercoledì ha voglia di spaccare il mondo, ma la difesa del Bologna riesce a ingabbiarlo bene, sia con le buone che con le cattive.

MANDZUKIC 5: capitano per l’assenza di Chiellini, il croato gioca la stessa scialba partita che ha fatto con l’Atletico ma, almeno stavolta, non commette errori difensivi.

ALLEGRI 5.5:  la sua Juve soffre, ma alla fine riesce a portare i tre punti a casa e ad allungare a +16 sul Napoli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy