Bentancur: “Mi sento pronto per la Juve”

Il giocatore argentino ha parlato a Il Corriere dello Sport

di redazionejuvenews

TORINO – Rodrigo Bentancur,, neo acquisto della Juventus, ha parlato dal ritiro negli USA, e Il Corriere dello Sport ha raccolto le sue parole: “Mi sento pronto per la Juve, ho vent’anni ma ho giocato tantissime partite nel Boca”.

PARAGONI –  “Guillermo Barros Schelotto mi ha paragonato a Paul Pogba? Spero di imitarlo. Il mister ha sempre avuto FIducia in me: mi ha detto che avrebbe preferito tenermi ancora un anno, però mi ha fatto in bocca al lupo”.

MODELLI – “Sognavo di diventare Forlan, ma i centrocampisti di riferimento erano Gerrard e Pirlo? Piedi buonissimi, sogno di diventare come loro”.

RUOLO – “Nel Boca li ho ricoperti tutti: la mia posizione preferita è nel centrocampo a due davanti alla difesa. Mi alleno con campioni che vedevo in tv, accanto a loro posso crescere tanto”.

NUMERO 30 –  “Il giorno del compleanno di mamma Mari”.

TORINO – “Mi hanno accolto tutti benissimo, ma ora che sono arrivati i sudamericani mi sento un po’ più a casa: rivalità con gli argentini? Ci scherzavamo anche al Boca”.

TEVEZ – Mi parlava della Juve come una società speciale, organizzata ed esigente”.

ALLENAMENTI – “Qui si lavora più con la palla, in Argentina corriamo di più».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy