Balazini: “La Juventus ha un programma che porta alla Champions”

Balazini: “La Juventus ha un programma che porta alla Champions”

Il gioranlsita ha parlato a Radio Sportiva

di redazionejuvenews
Notizie Juve, lo scudetto dei record.

TORINO – Il giornalista Mediaset Gianni Balzarini ha palrlato alle frequenze di Radio Sportiva della Juventus e della sua situazione. 

RAMSEY: “Onestamente credo poco che possa arrivare in anticipo: in questo momento non credo che ci sia questa necessità numerica nella rosa bianconera”.

MERCATO: “Non credo che ci siano grossi movimenti in uscita. Continua a circolare il nome di Kean ed è normale che ci il suo desiderio di giocare, anche se Allegri dice di apprezzarlo molto. Se Allegri lo considera un giocatore a tutti gli effetti, qualche opportunità la avrà. Sabato contro il Bologna, per esempio, non aspettiamoci una Juve uguale a quella vista finora: ci saranno diversi cambi. Allegri deve far rifiatare dei giocatori, provare Spinazzola e magari anche per Kean ci potrebbe essere spazio”.

CHAMPIONS LEAGUE: “Questa volta Allegri non può più parlare di progetto-Champions, ma di un vero e proprio programma che porta lì. Ha centrato scudetto e Coppa Italia per 4 anni di fila ed è evidente che anche lui lo consideri un obiettivo primario. Anche se continua a dire che la Champions League non è un’ossessione, forse dentro di sé pensa il contrario. È un’occasione di grande prestigio sia di squadra che personale portare la Champions alla Juve. Tutto è finalizzato là: solo la Juve può perdere questo scudetto, la Coppa Italia è legata a fattori episodici, quindi l’Europa è l’obiettivo primario ed è fondamentale che la squadra arrivi in forma alla gara contro l’Atletico Madrid”.

PJACA: “Ci sono tutte le condizioni. Si tratta di capire se è un approdo definitivo o un transito e propenderei per la seconda ipotesi: se la Juventus avesse creduto in lui, lo avrebbe tenuto in estate”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy