Aulas: “Con Ronaldo Juventus proiettata in un’altra dimensione che attirerà i migliori. Possono arrivare a 10 scudetti di fila”

Aulas: “Con Ronaldo Juventus proiettata in un’altra dimensione che attirerà i migliori. Possono arrivare a 10 scudetti di fila”

Il presidente del Lione ha parlato

di redazionejuvenews

TORINO – Il presidente del Lione Aulas ha parlato intervistato dai microfoni del quotidiano Tuttosport. 

Uno Juventino vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale! Segui la Juventus ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

“Sono felice per Andrea, che si sta dimostrando un presidente eccezionale da tutti i punti di vista e che sta svolgendo un lavoro enorme anche nell’ECA. Quello della Juventus è stato un risultato straordinario. Se i bianconeri sono uno dei club più strutturati d’Europa, i meriti sono di Agnelli e del suo gruppo dirigenziale. Sinceramente non avrei mai immaginato che a migliorare il nostro primato sarebbe stato un club italiano. Mi sarei aspettato più un club con una proprietà del Qatar, il Manchester City in Inghilterra o il Paris Saint Germain in Francia. Invece è stata la Juventus e le vanno fatti tanti complimenti: 8 scudetti consecutivi sono tantissimi. Fidatevi di me che ho vissuto da vicino le nostre 7 Ligue1”.

“L’abilità nel rinnovarsi, nel guardare sempre al presente ma anche al futuro. In comune abbiamo il giusto mix tra abilità calcistiche e manageriali. Tanti senatori? Alla gente piace vedere dei volti nuovi nella propria squadra. Rinnovare la rosa ogni anno aumenta le motivazioni del gruppo e permette di avere sempre un gran seguito e una gran spinta da parte dei sostenitori. E i tifosi, mai come in questo momento storico, sono fondamentali per le società. Agnelli lo sa bene e lo ha dimostrato con l’acquisto di Cristiano Ronaldo. Andrea ha vinto 7 scudetti di fila e l’estate dopo ha preso CR7, assicurandosi l’ottavo campionato e proiettando il club in un’altra dimensione anche a livello di marketing. Una crescita che attirerà in bianconero i migliori giocatori anche in futuro. Non è facile continuare a vincere, ma secondo me la Juventus può arrivare anche a 10 scudetti di fila”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy