Ancelotti: “Razzismo? Giusto fermarsi temporaneamente per calmare gli animi”

Ancelotti: “Razzismo? Giusto fermarsi temporaneamente per calmare gli animi”

L’allenatore ha parlato

di redazionejuvenews
Serie A, Ancelotti alle prese con l'infortunio di Koulibaly

TORINO – L’allenatore del Napoli Carlo Ancelotti ha parlato all’università Vanvitelli.

“Il razzismo negli stadi italiani?  In Italia le cose non sono cambiate: ignoranti e maleducati continuano ad andare negli stadi. Ho sentito un’intervista di Gravina e lui sta semplificando questa norma che esiste. Sento dire ‘Ancelotti non può fermare le partite’, ma noi abbiamo solo chiesto quando ci sia un insulti territoriale o razziale. In Bologna-Juve è stato preso di mira un ragazzo di 20 anni, è giusto fermarsi temporaneamente per calmare gli animi. È solo questo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy