Ambrosini: “Sarri alla Juve sarebbe una scommessa per entrambi”

Ambrosini: “Sarri alla Juve sarebbe una scommessa per entrambi”

L’ex centrocampista del Milan ha rilasciato delle dichiarazioni

di redazionejuvenews

TORINO – L’ex centrocampista del Milan, Massimo Ambrosini, ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni di Radio 24, dove ha parlato del possibile allenatore della Juve.

Uno Juventino vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!Segui la Juventus ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

“Gattuso persona coerente con i suoi principi, ha seguito la sua natura. E’ un uomo serio, leale, competente nel suo mestiere. Avrà una carriera e sarà valutato per quello che farà. Inizio stagione Milan brillante, poi ha perso qualcosa. Se ripenso a tutto quanto è successo quest’anno Gattuso ha fatto un buon lavoro, tutte le squadre hanno perso dei punti. Maldini quest’anno ha avuto modo di capire come vanno le cose, ora mi sembra pronto per il ruolo che gli viene proposto. Vorrà capire quali sono i limiti del suo ruolo e se riceverà delle risposte chiare dalla società, potrà farsi carico di questa sfida. Gazidis chiaro alla Gazzetta. La proprietà è un fondo che ha determinate priorità che possono essere diverse dalla vittoria immediata. Sensazione è che il #Milan prenderà dei ragazzi, quindi ci vuole un allenatore che li valorizzi. Sarri alla Juve? Sarebbe una bella sfida per entrambi ma con una logica dopo aver lasciato andare Allegri”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy