Vierchowod contro Gatti: “Non è umile e sbaglia i posizionamenti”

Pietro Vierchowod, ex calciatore della Juventus, ha detto la sua sul momento dei bianconeri, parlando di Allegri e Gatti.
Federico Gatti

Pietro Vierchowod, ex difensore, ha detto la sua a Calciomercato.it, parlando anche di Gatti e della Juventus. Ecco le sue parole: “Come ho detto in altre occasioni non avrei fatto un Allegri bis. Credo che questi risultati li avrebbe potuti fare qualunque altro tecnico. Ha fatto un po’ troppe sconfitte. Non penso all’ingaggio, penso proprio al fatto che non lo avrei ripreso perché o cambiavi tanti giocatori o non riprendevi lo stesso tecnico, nell’ultimo anno secondo me i risultati non sono buoni. La grandezza di una squadra è vincere in Europa e invece la Juventus in questi anni è sempre stata buttata fuori. Non avrei riprovato con un tecnico che ha perso due finali di Champions su due.

Qualunque allenatore alla Juventus in Italia ha vinto, non ha spostato qualcosa in Europa Allegri. Io darei otto Scudetti per vincere una Champions League. Ha perso con il Real Madrid dopo un ottimo primo tempo, restando poi però negli spogliatoi nella ripresa. Se fai finali senza vincerne una vuol dire che in generale la Juventus da quel punto di vista ha un problema.

Gatti? avrebbe bisogno di qualcuno che gli insegni come stare in campo, fisicamente è forte, di testa è forte, sbaglia un po’ i posizionamenti e dovrebbe essere un po’ più umile. In Italia ci sono tanti difensori talmente scarsi però che ci può stare anche lui”