JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Uefa Youth League: la Juventus U-19 pareggia con il Malmoe

MALMO, SWEDEN - SEPTEMBER 14: Juventus Under 19 starting eleven during the UEFA Youth League match between Malmo FF and Juventus U19 at Idrottsplats stadium on September 14, 2021 in Malmo, Sweden. (Photo by Filippo Alfero - Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

La Juventus U-19 pareggia 2 a 2 contro il Malmoe nella Uefa Youth League. Buona prova per i giovani bianconeri.

redazionejuvenews

Mente la Juventus di Massimiliano Allegri vince la prima partita di Champions League,i giovani bianconeri dell'U-19 pareggiano contro il Malmoe. Ecco il riassunto del match presente sul sito ufficiale della Juventus: "Al 4' la Juve si affaccia per la prima volta dalle parti di Ellborg: cross ben calibrato di Iling da sinistra, ma nessuno riesce ad arrivare all'appuntamento con il pallone. Dall'altra parte rispondono i padroni di casa, ma Nzouango fa buona guardia e neutralizza il tentativo avversario. Al 6' bella conclusione di Omic, che non inquadra lo specchio della porta, poi arriva il vantaggio. Errore di Ellborg, che imposta l'azione con troppa pigrizia, Bonetti fiuta l'occasione, intercetta il passaggio e appoggia per Chibozo, che deve solo spingere in porta lo 0-1. La risposta del Malmö è immediata: azione a tutta velocità sulla destra, ma il diagonale che la conclude sfiora soltanto il palo alla destra di Scaglia. Quando la reazione svedese sembra assorbita, arriva il pari. Punizione da posizione defilatissima, il calcio di Widell sorprende tutti e la sfera termina la sua corsa in rete. 1-1, ma non c'è traccia di contraccolpi tra i bianconeri (oggi con la divisa away).

Comincia subito la caccia al nuovo vantaggio e la pressione alta della Juve mette in evidente difficoltà il Malmö. Al 19' Turco troverebbe il 2-1, ma partiva da posizione di fuorigioco. Due minuti più tardi ancora un recupero palla con gli svedesi in uscita, azione di Chibozo e ottima risposta di Ellborg. Dall'angolo seguente, arriva il gol. La Juve insiste, Bonetti mette in mezzo e Turco, di sinistro, anticipa tutti. Secondo assist per Bonetti, Juve di nuovo in vantaggio. Il tentativo di ristabilire l'equilibrio viene affidato a Bjerkebo, servito da Larsson dopo una discesa sulla destra, ma il numero 9 degli svedesi spara altissimo. Ancora una volta la squadra non percepisce paura e riprende a interpretare il suo piano partita, andando vicina al 3-1 con Hasa: attento Ellborg. Al riposo si va in vantaggio di un gol.

Il secondo tempo riparte con la Juve in avanti: la prima occasione della ripresa la costruiscono Turco e Mulazzi con un bello scambio, ma la difesa svedese mura. Turco ha poi l'occasione per il tris, involandosi a tu per tu con Ellborg, che però sceglie bene il tempo dell'uscita ed evita il doppio svantaggio ai suoi. Due minuti più tardi respinge anche il tentativo da fuori di Hasa. Il match è meno vivo rispetto al primo tempo: le squadre combattono concedendo meno. Al 71', però, il Malmö ristabilisce l'equilibrio con Lindman, la cui conclusione dalla distanza batte Scaglia. Gli ultimi venti minuti sono di marca juventina, ma la difesa svedese resta concentrata e concede pochissimo. Ci sarebbe, in realtà, il 3-2 firmato Omic con una splendida conclusione da fuori, ma l'arbitro ferma il gioco qualche istante prima del tiro del capitano bianconero. Dopo quattro minuti di recupero con la Juve ancora in avanti finisce 2-2". (Juventus.com)