JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

L’Under 23 pareggia 2-2 contro l’Albinoleffe

Kaio Jorge

Il resoconto del match

redazionejuvenews

Mentre la prima squadra si trova in Russia per affrontare lo Zenit, la Juventus Under 23 oggi ha giocato contro l'Albinoleffe in una sfida valida per il campionato di Serie C. Ha giocato il match anche Kaio Jorge, che si è reso protagonista con una rete segnata ed un rigore sbagliato. Di seguito riportiamo il resoconto del match dal sito ufficiale della Juve: "Avvio di studio da parte di entrambe le squadre, con la prima occasione che arriva soltanto intorno al minuto 10: Zuelli disegna una parabola perfetta in direzione di Sersanti che, appena dentro l’area di rigore, si coordina con il destro, ma trova la pronta risposta di Rossi.

L’intensità in campo aumenta e quasi alla mezz’ora i bianconeri si costruiscono un’opportunità importante per andare in vantaggio: Akè serve Kaio che prova con un potente diagonale a superare Rossi che respinge la conclusione, ma sullo sviluppo dell’azione Saltarelli atterra lo stesso Akè e consegna un calcio di rigore alla Juve. Sul dischetto si presenta Kaio, ma ancora una volta si supera il portiere dell’Albinoleffe e gli nega (momentaneamente) la gioia del gol. Sul finale di prima frazione, poi, arriva la beffa: la squadra di Mister Marcolini passa avanti con Manconi e con questa rete si chiude, di fatto, la prima frazione.

A inizio ripresa i bianconeri tornano in campo con due cambi: Cudrig e Pecorino per Sekulov e Zuelli. La squadra di Mister Zauli parte molto forte e dopo appena due giri di orologio trova la rete del pari e a segnarla è proprio Kaio Jorge, bravo a controllare la conclusione (deviata) di Pecorino e a battere con freddezza Rossi, 1-1. Nel momento di massimo sforzo bianconero è l’Albinoleffe a passare nuovamente in vantaggio al minuto 65 con il gol di Giorgione. Passano appena due minuti e l’equilibrio del match torna totale grazie alla rete dell’altro neo entrato, Pecorino. L’attaccante classe 2002 si trova nel posto giusto al momento giusto e spinge in porta il cross teso in mezzo di Akè, 2-2. Dopo quattro minuti di recupero finisce con un pareggio la sfida dello Stadio “Città di Gorgonzola”, con la Juve abile a difendere il risultato in inferiorità numerica negli ultimi dieci minuti del match per l’espulsione di de Winter".