Cessione Juve – Momblano sgancia il siluro: “Mi hanno detto che…” | News

In queste ore si stanno rincorrendo diverse pesanti voci sulla possibile cessione della Juventus: i particolari rivelati da Momblano
Momblano sulla possibile cessione della Juventus

Le ultime news sul futuro della Juve

[fncvideo id=720774 autoplay=true]

La Juventus non può permettersi passi falsi in Francia. Qualificarsi agli ottavi di Europa League è fondamentale per le ambizioni europee del club piemontese che aspira ancora a disputare la Champions del prossimo anno. Sappiamo bene che passando per il campionato l’impresa sarebbe quasi impossibile. Trionfare nella seconda competizione europea rappresenta il viatico più semplice per centrare il prestigioso obiettivo.

Le mille battaglie della Juve

Non nascondiamoci. Fra campo e tribunali, la Vecchia Signora è attesa da mille battaglie da qui fino al termine della stagione. John Elkann ha cominciato a preparare le trincee, nominando suoi uomini di fiducia al vertice per affrontare il momento delicato. Per molti si tratterebbe di un processo di transizione verso una nuova era. Le indiscrezioni di queste ultime ore stanno insistendo sulla possibilità che il club possa essere venduto. Luca Momblano, a tal proposito, ha rivelato dei dettagli molto interessanti<<<

Affare da quasi 2 miliardi di euro

[fncvideo id=718042 autoplay=true]

Momblano ha riferito ai microfoni di QSVS su Telelombardia che: C’è stato l’assalto di un consorzio arabo. Un fondo avrebbe messo sul piatto una potenziale offerta per la Juventus. Parliamo in ambito JP Morgan. Questo dimostra che la Juve viene ritenuta trattabile. All’inizio si era fatto avanti il fondo PIF, disposto a spendere 1,8 miliardi per il pacchetto completo. La verità è che Exor non possiede l’intero pacchetto, ma non c’è una preclusione totale alla possibilità di vendere”.

Annuncio sulla possibile cessione

Prosegue Momblano: “Andiamoci con calma. Non mi risulta che Exor abbia messo in vendita la Juve, ma attenzione perché questo è l’anno del centenario e una volta scavalcato questo traguardo, mi dicono che il club sia acquistabile in maniera diretta, sulle quote del 60% di Exor”. Insomma una possibile svolta epocale dal punto di vista societario è possibile. Nei prossimi mesi ne sapremo di più. E intanto si infiamma il mercato della Juve: ecco Broja e un gioiello del Napoli<<<