JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Tra Vlahovic e la Juve ripiomba l’Arsenal

Dusan Vlahovic

Continua il braccio di ferro per arrivare all'attaccante della Fiorentina

redazionejuvenews

La Juve è riuscita a portare una boccata di ossigeno momentanea, in una fase molto delicata per tutto l'ambiente bianconero, soprattutto in virtù degli avvenimenti riguardanti il caso plusvalenze. Ma a prescindere da come si evolverà questa situazione, i giocatori guidati  da Massimiliano Allegri dovranno restare concentrati solo ed esclusivamente sul campo, per cercare di fare bottino pieno nelle gare in programma per dicembre e sperare di arrivare al Natale con una posizione di classifica piu all'altezza di quelle che sono le aspettative di questo club.

Nel frattempo però, nonostante la tempesta che si è abbattuta alla Continassa, i lavori sul mercato continuano e si tenta di rinforzare notevolmente la squadra gia nella sessione di gennaio. I nomi che circolano sul taccuino di Nedved e Cherubini sono molti, ma i sogni e gli obiettivi ormai dichiarati portano sempre ai soliti due nomi, quelli di Paul Pogba e Dusan Vlahovic. Per entrambi, bisognerà però vedersela con gli inglesi, perche mentre per il primo c'è il braccio di ferro da parte dei Red Devils per un eventuale partenza a gennaio, sul secondo le difficoltà si aggirerebbero sulla notevole cifra economica che questa operazione comporterebbe, ma anche sulla forte concorrenza dell'Arsenal.

Gia in un primo momento, i Gunners fecero una prima offerta di circa 80 milioni di euro accettata dalla dirigenza Viola ma non dal giocatore, il quale avrebbe manifestato la sua volontà di trasferirsi all'ombra della Mole. In queste ore però, sembrerebbe essere tornato fortemente il club londinese che, stando alle ultime indiscrezioni di mercato sarebbe pronto ad alzare nuovamente l'offerta e arrivare ad offrire anche fino a 100 milioni di euro. Non sappiamo come andrà a finire questa trattativa, ma la sensazione è che per portare Vlahovic a Torino, la Juve dovrà vincere un estenuante battaglia di mercato.