news

Tanti auguri Evra: difensore protagonista del vincente ciclo juventino

Patrice Evra

Oggi è il compleanno di Patrice Evra, ex difensore della Juventus, che ha scritto pagine importanti del calcio moderno.

redazionejuvenews

Il 15 maggio di 41 anni fa, in Senegal, a Dakar, nasceva Patrice Evra. Uno dei terzini sinistri più forti della storia del calcio, con un palmares da fare invidia a molti. Il francese nasce calcisticamente nel PSG, prima di passare in Italia a fare esperienza nelle serie minori. Poi agli inizi degli anni 2000, il ritorno in Francia, prima con il Nizza e poi con il Monaco, e soprattutto con i monegaschi emerge come uno dei migliori prospetti del calcio internazionale, arrivando anche alla finale di Champions League. Le prestazioni con i biancorossi gli valgono la chiamata del Manchester United di Ferguson.

Nelle 8 stagioni con i Red Devils, Evra vince tantissimo trofei: 5 Premier League, 8 coppe nazionali, la Champions League ed infine il Mondiale per club. Nel 2014, l'ex Nizza si trasferisce poi alla Juventus, club dove resta per tre stagioni. Con i bianconeri, il francese accresce ancora il suo palmares, conquistando 2 Scudetti, 2 Coppa Italia ed una Supercoppa, perdendo ancora una volta la finale di Champions contro il Barcellona.

Evra conclude poi la sua carriera prima al Marsiglia e infine al West Ham, ma il francese è rimasto nel cuore degli juventini per il senso di appartenenza del classe '81, ancora legato a Torino, come testimoniato dalle sue parole: "Alla Juve ti alleni anche il giorno della partita, hai un solo giorno al mese in cui non devi allenarti, mentalmente è stata una delle sfide più dure della mia vita, ma ho imparato moltissimo sotto il profilo della tattica e sono davvero orgoglioso di averci giocato. Sei seguito in tutto quello che fai e sei obbligato a mangiare in sede. Non mi piaceva granché essere controllato in quel modo perché sono in grado di gestirmi da solo, ma è un fattore importantissimo per i giovani. La Juve ha nel suo DNA il concetto di ‘lavoro duro".