Cambiano i piani, secondo Gazzetta la Juve può pagare 30 milioni / News

Possibile svolta in casa Juventus, secondo La Gazzetta dello Sport la dirigenza potrebbe mettere a bilancio una spesa importante
Cambiano i piani. la Juve può spendere 30 milioni

La strategia della Juventus

[fncvideo id=709424 autoplay=true]

Una vittoria roboante e che da fiducia in vista della Champions. La Juve supera agevolmente l’Empoli con un netto 4 a 0 all’Allianz Stadium. Secondo successo consecutivo per gli uomini di Allegri che ora devono affermarsi necessariamente anche in coppa. Pochi ci credevano, ma il mister toscano ha deciso di mandare in campo dal primo minuto Moise Kean al fianco di Dusan Vlahovic.

Moise Kean
Moise Kean

Ricordiamo tutti le critiche piovute nei confronti dell’attaccante azzurro, reo di non aver ripetuto le prestazioni ottime viste nel Psg. Qualche avvisaglia di una rinascita l’avevamo vista già nelle gare precedenti, ma è contro i toscani che si è notato un Kean completamente diverso. E’ il solo centravanti bianconero che può sacrificarsi anche come esterno. Ha dimostrato che se punta gli avversari può fare male. Ha velocità, fisicità e una progressione notevole. Insomma, può essere un’arma importantissima per il prosieguo della stagione.

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, la trasformazione di Kean potrebbe spingere la Juve a pagare i 30 milioni pattuiti con l’Everton per il riscatto dell’attaccante. Una cifra non da poco, è vero. Ma andare a comprare un altro giovane con queste qualità ti costerebbe più o meno quei soldi ed in più Kean già conosce benissimo l’ambiente bianconero. Ovviamente una rondine non può fare primavera. Il classe 2000 dovrà confermare le ultime prestazioni, ma la sua permanenza a Torino ora è diventata una concreta possibilità. Nel frattempo si accende in maniera clamorosa il mercato della Juventus anche su altri fronti. Novità sull’erede di Rabiot e un intreccio da panico con Messi<<<