JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Sconcerti: “Alla Juve manca qualità, non si tratta di una crisi”

Sconcerti: “Alla Juve manca qualità, non si tratta di una crisi”

Il noto giornalista ha parlato del duro momento che sta vivendo la Juve di Max Allegri

redazionejuvenews

Il noto giornalista Mario Sconcerti, ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni del suo editoriale del Corriere della Sera, dove ha affrontato diversi temi. Si è soffermato in particolar modo anche sul momento delicato della Juve.

SULLA JUVE - "Delude molto la Juve, fragile, poco consistente, così toccata e ritoccata nel tempo da non capire più quale sia la sua realtà . Il massimo che si può dire della partita è che è un pareggio meritato, la Juve non ha rubato niente. Ma è ironia, nel pratico non ha mai rischiato di vincere. Forse Allegri è andato oltre le sue buone ragioni. Locatelli e Rabiot non faranno mai da soli un reparto intero di centrocampo. La Juve non ha mai dato forti cenni di superiorità. Si è rimasti ad aspettare un cambio di passo che non è arrivato. L’insieme è stato davvero poca cosa, a conferma che 17 risultati contano più di un’impressione contro Genoa e Salernitana. La conclusione reale è che la Juve non è in crisi, più semplicemente non ha le qualità delle prime, ha una confusione ormai troppo frequente, anche se fra le prime manca un vero riferimento".

SU DYBALA - "Dybala si è di nuovo fermato pochi minuti dopo l’inizio. Difficile giudicare: quando gioca Dybala riesce a fare una differenza, ma gioca troppo poco per garantirla. L’altra notizia è che sta mancando Cuadrado, una delle vere differenze della Juve, forse il suo equilibratore più naturale".