news

Sampdoria-Juve Women 0-4, Montemurro: “Questione di mentalità e approccio”

juevntus women montemurro
Le parole dell'allenatore della Juve Women Montemurro al termine del match di andata di Coppa Italia femminile contro la Sampdoria
Roberto Maccarone Redattore 

Al termine del match di andata di Coppa Italia femminile contro la Sampdoria, l'allenatore della Juve Women Montemurro ha detto: "Era una partita importante per il gruppo, soprattutto perché ci teniamo ad andare avanti in Coppa Italia - una competizione a cui teniamo particolarmente, a maggior ragione da campioni in carica. Per me era fondamentale vedere quale fosse la forza del gruppo, in grado di ottenere il massimo anche da chi sta giocando meno o non sempre trova spazio in campo".

"Rispetto alla sconfitta di dicembre contro la Samp - ha continuato -, è stata tutta una questione di mentalità e approccio al match: il mese scorso arrivavamo da una serie di partite positive e avevamo dato per scontata una sfida che invece poi è andata male. Inoltre bisogna fare i complimenti alla Sampdoria: loro fanno il loro gioco e sanno come portare a casa punti, per quello a dicembre le cose non sono andate bene per noi".

"Mi fa piacere lavorare con Arianna Caruso, sia a livello personale che nel modo in cui si interfaccia con il gruppo: lei è una bandiera di questa squadra, indossare la maglia della Juventus per lei è un orgoglio ed è bello vedere come in queste 200 partite sia cresciuta diventando una giocatrice di livello assoluto non solo in Italia, ma anche a livello internazionale", ha concluso.

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.