JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Salernitana-Juventus: le curiosità della partita

Allianz Stadium Juventus

I bianconeri in trasferta oggi per iniziare a vincere dopo la battuta d'arresto contro l'Atalanta

redazionejuvenews

La Juventus è attesa questa sera dalla partita contro la Salernitana, valevole per la quindicesima giornata del campionato italiano di Serie A. I bianconeri arrivano alla sfida dopo la sconfitta subita contro l'Atalanta sabato allo Stadium, e cercheranno di tornare alla vittoria per non perdere altro terreno dalle prime della classe e dal quarto posto, distante 7 punti. Attraverso il suo sito internet, la Juventus ha presentato il match.

"La Salernitana è una delle due sole squadre incontrate nella sua storia in Serie A contro cui la Juventus non ha mai segnato in trasferta (l’altra è il Treviso, sfidato una sola volta fuori casa): nelle due gare interne uno 0-0 e un 1-0 per i campani.

La Salernitana ha perso cinque dei sette match casalinghi in questa stagione di Serie A (1V, 1N), appena due sconfitte in meno rispetto a quanto aveva registrato nelle due precedenti partecipazioni alla competizione (sette in 37 incontri).

Giorgio Chiellini potrebbe diventare il primo difensore nella storia della Serie A ad andare a segno in ciascuno dei sette giorni della settimana (attualmente è a quota sei, insieme a Bremer, Robin Gosens e Giacinto Facchetti).

Álvaro Morata ha segnato otto reti in 17 sfide di Serie A contro squadre neopromosse: in particolare sei di queste reti sono arrivate proprio in gare fuori casa - in trasferta ha infatti trovato il gol nelle ultime tre partite contro squadre proveniente dalla Serie B.

Leonardo Bonucci con la prossima presenza supera Giampiero Boniperti (entrambi 459 match), issandosi da solo all'8° posto dei giocatori con più presenze nella storia della Juventus in tutte le competizioni.

La Salernitana sarà la 37ª avversaria differente per Massimiliano Allegri da allenatore in Serie A: il tecnico bianconero non perde contro una squadra mai affrontata prima nella competizione dal gennaio 2014, quando sulla panchina del Milan perse 3-4 contro il Sassuolo, venendo poi sostituito da Clarence Seedorf alla guida dei rossoneri." (Juventus.com)