JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

QUI ROMA – Bloccata la vendita dei biglietti per la gara contro la Juve

Danilo affronta Spinazzola durante Juventus-Roma

La società giallorossa ha bloccato la vendita dei tagliandi per la gara contro la Juve, in attesa di nuove disposizioni sulla riduzione del pubblico negli stadi

redazionejuvenews

In casa Juve è ritornato l'entusiasmo dopo il successo contro il Cagliari e soprattutto, dopo il passo falso di Atalanta e Napoli che hanno riacceso la lotta Champions. Alla ripresa dalle soste natalizie, i bianconeri avranno una grandissima opportunità di accorciare ulteriormente il distacco e per farlo, dovranno battere il Napoli di Spalletti che, si presenterà quasi sicuramente decimato, viste le pesanti assenze dei giocatori impegnati in Coppa d'Africa, ai quali vanno ad aggiungersi le positività al Covid di Lozano e Fabian Ruiz. Sembra aver recuperato invece Insigne, risultato negativo al test molecolare effettuato nella mattinata di ieri ma che allo stesso tempo, è finito al centro di un grande dibattito per le voci di mercato che lo vedrebbero a Toronto nella prossima stagione.

Ma dopo i parteopei, i bianconeri dovranno vedersela contro i giallorossi di Josè Mourinho nella delicata trasferta di Roma, dove i giocatori guidati da Max Allegri sperano di contare sulla vasta presenza del pubblico di fede juventina. Qui però, bisognerà capire in quanti saranno i supporters bianconeri, dato che in queste ultime ore il club capitolino ha bloccato la vendita dei bieglietti per la gara del 9 gennaio, in virtù delle nuovi disposizioni Covid che, vorrebbero la riduzione del pubblico al 50%. Il tutto è stato annunciato attraverso un comunicato ufficiale pubblicato sul sito della Roma che, riportiamo qui di seguito.

"L'As Roma informa che, in attesa di ulteriori delucidazioni e conferme circa la capienza degli stadi ridotta al 50%, la vendita dei biglietti delle gare contro Juventus, Cagliari e Lecce è sospesa. Nei prossimi giorni verranno date ulteriori informazioni circa le modalità d’accesso alle prossime partite"