JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Prove di Roma per Dybala

Paulo Dybala

Il numero 10 della Juventus sembra aver recuperato totalmente dall'infortunio subito qualche settimana fa

redazionejuvenews

Dopo le tre vittorie consecutive arrivate prima della pausa, quattro considerando quella in Champions League contro il Chelsea, la Juventus è ora attesa da un tour de force che la metterà di fronte a difficile sfide. I bianconeri ospiteranno domenica sera allo Stadium la Roma, per poi giocare in settimana contro lo Zenit in Russia, e domenica prossima a San Siro, nella sfida contro l'Inter. Tre partite importantissime per i bianconeri, che vorranno continuare il trend positivo delle ultime sfide disputate. Allegri e i suoi devono recuperare un distacco dalla prima che ammonta a 10 punti, e i due scontri diretti contro Roma e Inter potrebbero riavvicinare la squadra bianconera al gruppo di testa.

I bianconeri si sono allenati in questi giorni alla Continassa, anche se a ranghi ridotti per i tanti partiti per i rispettivi ritiri: da ieri molti giocatori stanno tornando, consudamericani e McKennie che arriveranno a Torino tra venerdì notte e sabato mattina, e potrebbero essere utilizzati nella sfida ai giallorossi. Chi per domenica sembra aver recuperato è Paulo Dybala: la Joya pare aver smaltito il problema che lo aveva costretto ad uscire nella sfida contro la Sampdoria, ed oggi proverà un allenamento con il gruppo per testare le sue condizioni. La sua presenza contro la Roma è quasi sicura, anche se il 10 potrebbe partire dalla panchina per non rischiare troppo, viste le importanti sfide in programma dopo quella contro i giallorossi.

In assenza di Morata, in molti si giocano i posti in attacco e quindi a centrocampo: Massimiliano Allegri dovrà sciogliere i dubbi di formazione, che in attacco vedono la situazione più critica.  Oltre a Morata mancherà anche Kean, ed è Federico Chiesa, protagonista da attaccante contro Chelsea a Torino e confermatosi in grande forma in Nazionale, che potrebbe giocare in avanti, anche se sembrano in salita le quotazioni di Kaio Jorge.