news

Pratelli: “Il ritorno di Conte alla Juventus sarebbe un colpo di teatro”

Antonio Conte
Pratelli ha parlato dell'eventuale ritorno di Conte sulla panchina della Juve: per l'attore si tratterebbe di un colpo di teatro possibile
Riccardo Focolari Redattore 

Intervistato a Radio Bianconera, David Pratelli ha parlato del futuro della panchina della Juventus. Ecco le sue parole: Conte ancora disoccupato mi fa pensare ad un colpo di teatro. Esattamente come fu per Capello la notte in cui ci lasciò Umberto Agnelli.La Juve non sarebbe nuova a questo tipo di mossa per spiazzare giornalisti e opinione pubblica. Conoscendo la storia della società bianconera, non sarei meravigliato se alla fine tornasse il tecnico salentino. Naturalmente bisognerebbe tenere conto della questione economica. Il club è sempre stato attento a questo aspetto, per questo non mi sorprenderebbe nemmeno un prolungamento di Allegri. Io non avrei ripreso Max perché bisogna sempre guardare alle novità. Ma ora bisogna pensare che se venisse mandato via costerebbe molto. Il lordo del suo ingaggio e quello di tutto lo staff tecnico. Gli fu fatto un contratto troppo oneroso. Non so quindi quanto sia il margine rispetto al quale poter cambiare in panchina. Se poi dovessero arrivare soldi dall'altro, cambierebbe tutto”.

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.