news

Pirlo: “Il passaggio dal Milan alla Juve per dimostrare che ero ancora forte”

Andrea Pirlo da giocatore
Andrea Pirlo ha spiegato la sua scelta da giocatore di passare dal Milan alla Juventus: una decisione dettata da una sfida con se stesso

Intervistato a Radio TV Serie A con RDS, Andrea Pirlo ha ripercorso la sua carriera da giocatore e allenatore sino a questo momento. Tra gli argomenti non poteva mancare il suo passato alla Juventus: in particolare, l'ex bianconero ha spiegato il motivo del suo addio al Milan. Ecco le sue parole:

“Questa è stata una rivincita per me. Avevo una grande voglia di dimostrare a tutti che ero ancora un giocatore forte e in grado di giocare ancora ad alto livello e con la Juve ho vinto 4 campionati e siamo arrivati in una finale di Champions. Con Conte è iniziata la cavalcata che ci ha portato a vincere il primo campionato senza sconfitte e poi i successivi; con lui ho un rapporto molto bello. È stato il primo ad iniziare a farmi analizzare le situazioni da campo, pensavo quasi da allenatore. È stato un grande maestro di campo e di calcio. Nel modo di gestire alcune situazioni e gli allenamenti dei miei ragazzi, prendo esempio da lui".

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.