news

Pirlo: “Danilo e Frabotta certezze. Siamo ripartiti con la voglia di fare bene”

Andrea Pirlo

Il tecnico ha parlato

redazionejuvenews

TORINO - Il tecnico della Juventus Andrea Pirlo ha parlato al termine della partita vinta contro il Sassuolo per 3-1, intervistato dai microfoni di JTV. Queste le sue parole sulla gara vinta contro gli uomini di De Zerbi, capaci di giocare per un tratto della partita alla pari con la Juventus seppur in inferiorità numerica rispetto alla squadra bianconera: “È stata una gara difficile, sapevamo di incontrare un’ottima squadra, è difficile andarli a prendere perché sono molto bravi soprattutto nel possesso. Siamo stati ordinati nel primo tempo, poi potevamo sfruttare meglio la superiorità numerica, invece con un po’ di pigrizia ci siamo abbassati e abbiamo rischiato di andare incontro a brutte sorprese."

“Siamo cresciuti molto nell’autostima, sappiamo il momento che abbiamo vissuto, quindi quando siamo arrivati dopo la Fiorentina nell’anno nuovo ci siamo riuniti e abbiamo deciso i nostri obiettivi. Da lì siamo ripartiti con forza e voglia di fare bene. Siamo cresciuti nella fiducia, sappiamo cosa vogliamo raggiungere e per questo anche dopo l’1-1 contro una grande squadra abbiamo voluto portare a casa i tre punti."

Pirlo commenta poi le prestazioni di Danilo e Frabotta, autori entrambi ieri sera di una grande partita condita da un gol  e un assist per il brasiliano e da un assist per il terzino:“Sono due certezze per me, se no non giocherebbero titolari nella Juventus. Non è una sorpresa. Danilo è titolare da inizio stagione, Frabotta si è ambientato bene dopo l’U23, ha avuto le sue occasioni e le ha sfruttate bene”.

Chiosa sulle condizioni degli infortunati: “Domani valuteremo le condizioni di McKennie e di Dybala. Paulo ha preso una contusione, McKennie ha avuto un risentimento muscolare. Siamo ancora a caldo e domani valuteremo meglio”.

Potresti esserti perso