JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Pioli: “Rivali per lo Scudetto? Le squadre sono le solite”

Stefano Pioli
Stefano Pioli, allenatore del Milan, ha detto la sua in conferenza stampa, parlando anche delle rivali per lo Scudetto.
redazionejuvenews

Stefano Pioli, allenatore del Milan, ha parlato nella conferenza dei rossoneri. Ecco le sue parole sullo Scudetto, obiettivo anche della Juventus: "Rivali per lo Scudetto? Gli avversari saranno i soliti. Le griglie le fate voi e non gli ultimi due anni non ci avete mai indovinato... Non conta ora. Sarà un campionato combattuto e difficile.

Innanzitutto ci tengo a ringraziare Maldini e Massara, è stato il rapporto più duratuto nella mia carriera e se sono qua lo devo anche a loro; è stato un rapporto di stima e di affetto. Poi il club ha preso un'altra direzione. Mi sono sempre sentito al centro del club: ora i miei interlocutori sono Furlani e Moncada. Ho sempre lavorato tanto anche nei mesi di riposo, parlare con chi potrebbe arrivare è sempre stato nei miei compiti: l'ho fatto con Giroud e Maignan, perché i giocatori vogliono conoscere il gioco. È una condivisione di idee, di un calcio che rispetta certi criteri, il nostro mercato è un mercato di idee, di lavoro, per ottenere risultati importanti.

In questo momento mi sento un architetto di una casa con la struttura solida che dà garanzie, ma che va rivisitata qualche zona della casa per ottenere qualcosa di meglio, sia nel parco giocatori che dal punto di vista tattico. Molto dipenderà dalle caratteristiche dei nuovi giocatori: li stiamo cercando in linea con il nostro calcio sostenibile di qualità, di intelligenza. Il calendario? Stiamo andando su un terreno scivoloso... Voglio partire motivato, con grande positività e fiducia. Gli avversari bisogna affrontarle tutte, quindi dobbiamo sbrigarci a lavorare bene: è questo che dirò alla squadra. Se lavoriamo bene possiamo giocare bene da subito".