JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Oppini: “La Juve era interessata a Kvaratskhelia, ma Sarri non lo volle”

Calciomercato Juventus - Oppini ha parlato del futuro di Sarri.
Francesco Oppini confessa un retroscena 'amaro' su Kvara: fu Maurizio Sarri -all'epoca sulla panchina bianconera- a non volerlo
redazionejuvenews

Tra le rivelazioni della stagione appena trascorsa c'è senza dubbio Khvicha Kvaratskhelia. Con la maglia numero 77 è stato nominato per il terzo anno consecutivo il miglior calciatore georgiano dell'anno e miglior calciatore del mese di febbraio e del mese di marzo dalla Lega Serie A.

39 le partite da titolare tra campionato e Champions League, a cui si aggiungono 14 reti e 13 assist. Come aveva svelato il suo agente Mamuka Jugeli poco prima del suo arrivo: "Il Napoli ha pagato 10 milioni di euro prendendolo dalla Dinamo Batumi, che si dividerà l'incasso con il Rubin Kazan e con la Lokomotiv Mosca". Ma prima che approdasse alla corte di Spalletti il 1° luglio 2022, tra i club che avevano monitorato con maggiore interesse il georgiano c'era anche la Juventus.

Francesco Oppini -opinionista di dichiarata fede bianconera- su 7Gold nel corso del suo intervento a Il Processo ha svelato un retroscena interessante: "La Juventus era interessata a Khvicha Kvaratskhelia. Perché l'attaccante sinistro non è approdato alla Vecchia Signora? La verità è che all'epoca, sulla panchina dei bianconeri, c'era Maurizio Sarri e il tecnico di Figline Valdarno non lo volle".