news

News Juve, si allontana Zakaria? Rispunta fuori un vecchio pallino di Allegri

MOENCHENGLADBACH, GERMANY - NOVEMBER 20: Denis Zakaria of Mönchengladbach runs with the ball  during the Bundesliga match between Borussia Mönchengladbach and SpVgg Greuther Fürth at Borussia-Park on November 20, 2021 in Moenchengladbach, Germany. (Photo by Lukas Schulze/Getty Images)

Stando a quanto riportano le ultime indiscrezioni, per la Juve si starebbe allontanando l'ipotesi Zakaria. Rispunta un vecchio pallino di Allegri

redazionejuvenews

Ultime news Juve

—  

Stando a quanto riportano le ultime indiscrezioni, in particolare del portale specializzato todofichajes.com, per la Juve si starebbe allontanando l'ipotesi Denis Zakaria del Borussia Monchengladbach.

Il centrocampista, infatti, sarebbe molto vicino ad un altro club tedesco, il Borussia Dortmund. I gialloneri sono da tempo sul giocatore e anche il centrocampista svizzero preferirebbe restare in Germania.

Con Zakaria al Dortmund per la Juve si aprirebbe una nuova strada per un vecchio pallino di Max Allegri, sempre per il ruolo di mediano, reparto che nella rosa bianconera scarseggia di giocatori che fanno la differenza.

Si allontana Zakaria? Rispunta fuori un vecchio pallino di Allegri

—  

Il vecchio pallino di Max Allegri è Axel Witsel, fortemente voluto dalla Vecchia Signora (che quasi lo prese) nella gestione precedente del tecnico livornese a Torino. Il belga è anche in scadenza di contratto e il Borussia Dortmund lo lascerebbe partire già nel prossimo mercato di gennaio per una cifra irrisoria (si vocifera attorno ai 4-5 milioni di euro).

Federico Cherubini, direttore sportivo della società torinese, avrebbe già avviato i contatti con il club tedesco ed avrebbe già ricevuto riscontri abbastanza positivi. Tuttavia, Zakaria rimarrebbe una delle prime scelte per il centrocampo della Juventus ma, come detto in precedenza, molte società importanti e blasonate sarebbero sulle tracce dello svizzero.

Anche il Borussia Dortmund non cederebbe mai Witsel prima di avere in pugno il sostituto che potrebbe essere proprio Zakaria. Il mercato della Juventus comincia a prendere forma già a dicembre e nelle prossime settimane sono attesi nuovi sviluppi sia su Zakaria sia su Witsel. Massimiliano Allegri, dal canto suo, non avrebbe preferenze e si fiderebbe ciecamente del lavoro della società per rafforzare l'organico bianconero in vista delle prossime stagioni, che si prospettano di certo non facili e con sempre più squadre che stanno colmano il gap della Vecchia Signora.

tutte le notizie di