news

Ndoye: “Ancora non mi capacito del rigore mancato di Bologna-Juventus”

Dan Ndoye
Dan Ndoye, esterno del Bologna, è ritornato sull'episodio del rigore evidente negato nel match di Serie A contro la Juve di inizio campionato

Da un episodio da rigore a un altro. Negli ultimi giorni sarebbe scoppiata la polemica e i mugugni attorno all'ambiente Juventus (ma non dai tesserati), per il mancato rigore contro il Genoa. Alcuni mesi fa invece, un episodio ancora più clamoroso aveva portato i bianconeri a "beneficiare" di un mancato penalty fischiato su Ndoye del Bologna per fallo di Iling-Junior.

Intervistato su La Gazzetta dello Sport, lo stesso esterno della squadra felsinea è ritornato sull'episodio costato un periodo di sospensione dell'arbitro Di Bello. Ecco le sue parole: "Si tratta di una scelta che ancora oggi non ho capito. La prima cosa che mi venne in mente? Che mi aveva abbattuto, che non ho più potuto fare gol, che era rigore netto. Un errore, tutto qua. Ma la nostra idea è sempre stata quella di guardare avanti". 

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.