Muzzi: “Quarto posto? La Roma ha una grande spinta con Dybala”

Roberto Muzzi, ex calciatore, ha detto la sua sulla situazione del campionato italiano, parlando anche di Dybala e Ranieri.
Dybala

Roberto Muzzi, ex calciatore, ha detto la sua a TMW sul quarto posto, parlando anche di Dybala. Ecco le sue parole: “Credo che fino all’ultimo lotteranno Roma e Lazio per il quarto posto. La Roma sta meglio ora, la Lazio l’ho vista male in coppa e svogliata. La Roma ha una grande spinta. Il pubblico sta sempre accanto alla squadra e si fa sentire. E poi c’è Dybala che alza l’asticella in maniera pazzesca. Le milanesi? Tra Milan e Inter credo che il Milan sia la squadra che stia deludendo di più, ma è in ripresa.

Quando mi hanno convocato per la prima squadra avevo 17 anni ed ero timido. Sono entrato nello spogliatoio mi blocco Bruno Conti e mi disse ‘non entri nello spogliatoio con il polletto che hai sulla collanina’ il polletto ero l’aquila della Lazio. E non mi avrebbe fatto entrare sul serio. Ma non e finita, dopo il primo allenamento mi sono ritrovato i vestiti sotto la doccia. In quello spogliatoio non potevi metterti contro nessuno c’erano giocatori come Nela e Cervone che erano grossi, conveniva stare zitti. Io tifo Lazio ma ho massimo rispetto per la Roma che devo ringraziare sempre.

Ranieri? Un vero signore, un grande allenatore che sta dando tanto. Io l’ho conosciuto a Cagliari e mi ha impressionato all’età di 72 anni ancora raccoglie i cinesini in mezzo al campo. Ha riportato i tifosi allo stadio in una piazza difficile. Grande persona e grande allenatore”.