news

Mourinho: “Juve squadra risultatista, Allegri è Allegri”

Jose Mourinho
Il tecnico della roma ha presentato la partita in programma domani sera contro la Juventus all'Allianz Stadium

La Juventus scenderà in campo contro la Roma nella partita valevole per la diciottesima giornata del campionato italiano di Serie A. Il tecnico dei giallorossi Josè Mourinho ha parlato in conferenza stampa presentando la partita: "Non dico se Dybala sarà titolare o no. La conferenza stampa alle 10.30 prima dell’allenamento è anche una protezione, ma Dybala sarà disponibile. Poi se giocherà titolare o entrerà non lo voglio dire, ma non l’ho neanche deciso".

"La Juve è la Juve, Allegri è Allegri. Sappiamo sempre cosa aspettarci dalla Juve e da Max. Quando si parla di squadra e allenatori resultatista, anche se è strana come parola, io la interpreto come la cosa più importante nel calcio, fare risultati. C’è gente che collega la parola risultatista a connotazioni negative. Per me invece sono solo positive. E la Juve è risultatista, hanno fatto tanti punti da palla inattiva, giocano una partita a settimana. E questo non significa solo essere riposati, ma anche che lavorano tanti giorni in campo e a livello tattico. Sta lottando con l’Inter per lo scudetto".

"Abbiamo bisogno di personalità. Ci saranno duemila tifosi nostri su 45mila juventini, loro sono abituati a giocare per vincere sempre. C’è bisogno di personalità e coraggio, col Napoli abbiamo sempre giocato per vincerla, e mai per pareggiare. Mi piacerebbe che con la Juve avessimo la stessa capa".

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.