JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Mercato Juve, offerta araba per Pogba: intanto si lavora per Milinkovic

Paul Pogba
La Juve avrebbe registrato un offerta proveniente dall'Arabia per Pogba: sull'altro versante, si proverebbe ad avvicinare Milinkovic-Savic
redazionejuvenews

Paul Pogba è indubbiamente uno dei giocatori da cui si attende di più nella prossima stagione. In un certo senso, il centrocampista francese sarebbe considerato un nuovo acquisto, considerando i problemi fisici che lo hanno reso quasi sempre indisponibile nell'ultima stagione. Eppure, secondo quanto riporta Tuttosport, esisterebbe la possibilità che l'ex Manchester Unitedpossa non far parte della rosa della Juventus nella prossima stagione. Perché anche per Pogba sarebbe viva l'ipotesi di un imminente carriera nei nuovi lidi dell'emergente campionato arabo.

L'offerta araba pista fredda per Pogba

—  

La presenza del manager Rafaela Pimenta a Torino confermerebbe i rumorssull'offerta araba presentata alla Juventus per Pogba. Di tale proposta non è stata reso noto ne l'emittente ne la formula; ciò che si saprebbe è che questa non ha fatto breccia negli interessi del club e del giocatore. Al momento dunque, la sensazione è che non ci fossero dei rilanci sostanziosi, si dovrebbe proseguire normalmente con l'attuale progetto bianconero. Una rivalutazione magari sarebbe possibile fra qualche mese a gennaio, quando Pogba avrà avuto la possibilità di dimostrare il suo stato di forma in campionato. Perchè se da una parte la Juventus confida di aver visto giusto nel riportare il francese a Torino, dall'altra non può fare eccezioni clamorose sull'impegno di ridurre il monte ingaggi.

Tre cessioni per Milinkovic

—  

Un altro capitolo in casa Juventus è quello riguardante la telenovela Sergej Milinkovic-Savic. Il centrocampista della Lazio rimane un pallino evergreen, ma nello status quo attuale del club bianconero, il suo arrivo sarebbe impraticabile. Per raggiungere il calciatore serbo, pur se in scadenza con i biancocelesti nel giugno 2024, servono risorse non indifferenti. La speranza della Juventus è quella di far in tempo ad acquisirle cedendo tre esuberi: Arthur, Mckennie e Zakaria. Quest'ultimo appare quello più semplice da piazzare, quantomeno per le numerose manifestazioni di interesse dalla Premier League e in particolare dal West Ham. Per quanto riguarda l'americano, il club bianconero starebbe tentando di convincerlo ad accettare un eventuale futuro in Turchia. Questo nell'idea di inserirlo come contropartita per Nicolò Zaniolo. Infine, starebbe risultato più complicato del previsto in questa fase trovare una soluzione per Arthur. Al punto che nei giorni scorsi sarebbe addirittura vociferata l'ipotesi di una rescissione del contratto.