JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Malagò: “Pubblico negli stadi? Ricominciare il prima possibile”

Giovanni Malagò con il presidente della Juve Andrea Agnelli

Il numero uno del CONI ha parlato

redazionejuvenews

Il presidente del CONI Giovanni Malagò ha parlato intervistato dai microfoni di Radio 2 sull'apertura degli stadi: "Ricominciare al meglio prima possibile. Ma bisogna programmare, serve tempo e il tempo, a cominciare dall’Europeo, dice che mancano circa 60 giorni. Mentre alcuni eventi si svolgono a prescindere dalla presenza di pubblico, in questo caso c’è un diktat più o meno elegante, della UEFA che lo pretende. Il problema è dire oggi che sarà concesso l’accesso del pubblico allo stadio."

Parole che arrivano dopo quelle del presidente della FIGC Gabriele Gravina sull'apertura del governo agli Europei con il pubblico: "La disponibilità acquisita dal Governo italiano è un ottimo risultato che fa bene al Paese, non solo al calcio. Ringrazio in particolare il Ministro della Salute Roberto Speranza perché ci ha comunicato di aver dato incarico al CTS di individuare le migliori soluzioni che consentiranno la presenza di pubblico allo stadio Olimpico di Roma in occasione del prossimo campionato Europeo. In un momento tanto complesso, è stata comunque manifestata chiaramente la volontà di veder confermata la presenza italiana a questo grande evento, dando fiducia alla Figc."

"Collaboreremo in maniera sinergica con la Sottosegretaria Valentina Vezzali che ci sta accompagnando in questo percorso. Ci è stato inviato un segnale in forte prospettiva sulla ripresa che noi trasferiremo prontamente alla Uefa. Il governo italiano ha chiesto parere al Cts, per valutare, sulla base del quadro epidemiologico e dell'andamento delle vaccinazioni, la possibilità di prevedere una presenza limitata di pubblico per gli Europei di calcio che si terranno a partire dall'11 giugno."

Della questione ha parlato anche Andrea Costa, sottosegretario di Stato alla Salute, intervistato d ai microfoni di Radio Kiss Kiss: "Europei con il pubblico in Italia? Il Governo ha dato indicazione chiara dopo la richiesta della UEFA. Vogliamo che gli Europei si svolgano anche in Italia, perché è un segnale di fiducia. Se il piano vaccinale continua dobbiamo dare il piano con date per aperture. Spero che dalla prossima settimana potremo provare a calendarizzare le riaperture degli esercizi commerciali che necessitano di tempo per prepararsi. Lo sport è importante per il nostro paese. Per il prossimo campionato confido si possa ripartire con il pubblico anche se a capienza ridotta e seguendo protocolli stabiliti dal CTS. Mi aspetto i tifosi sugli spalti della serie A l’anno prossimo."