news

Lautaro Martinez: “Conte allenatore molto esigente, con Lukaku sto bene dentro e fuori dal campo”

Messi e Lautaro Martinez

L'attaccante ha parlato

redazionejuvenews

TORINO - L?attaccante dell'Inter Lautaro Martinez ha parlato intervistato dai microfoni di Sportweek, ai quali ha parlato della sua carriera e del tempo che sta passando con l'Inter: "Devo dire grazie a mio padre e mia madre, perché quando non avevamo da mangiare, un piatto non me lo hanno fatto mancare mai. Né quello né la palla. Tutto è grazie a loro e per loro".

"Con Lukaku lui sto bene, in campo e fuori. È un bravo ragazzo, parla otto lingue ed è importante questo in una squadra come la nostra. Ed è molto umile. Ha una storia simile alla mia, veniamo dal niente, ci capiamo. Conte è un allenatore molto esigente, che lavora per migliorarti fisicamente e tatticamente. Per me è stato fondamentale il suo arrivo all’Inter, mi ha fatto crescere tanto".

Poi Lautaro parla della possibilità di vedere il suo compagno di nazionale Lionel Messi con la maglia dell'Inter, visto che l'argentino a fine anno andrà in scadenza e già può accordarsi con un altro club: "È stato un sogno anche per me, certo che sì. Giocare con lui è fantastico. È il miglior giocatore al mondo. Ho la fortuna di giocare in nazionale con lui. Noi giovani guardiamo lui, ascoltiamo lui".

Ultima battuta sul suo futuro, che Lautaro vede ancora con i colori nerazzurri dell'Inter:"Che si parli di te e di club importanti è una cosa bella, però anche pesante. È stata un’estate faticosa… Oggi sono all’Inter e sono felice. Qui sto bene. Milano è una città bellissima, dove c’è tutto. Rinnovo? Il mio procuratore e la società stanno lavorando. Sono tranquillo. Io penso a dare all’Inter tutto quello che ho, l’accordo poi si troverà senza bisogno di avere fretta."

Potresti esserti perso