news

La BBC attacca la Juve e Pirlo: “Ha iniziato l’era dei successi, ora può distruggerla”

I giocatori della Juventus esultano dopo un gol

Focus del quotidiano sulla partita di questa sera

redazionejuvenews

TORINO - Questa sera la Juventus giocherà contro il Milan a San Siro, nello scontro diretto che dirà ai bianconeri dove possono arrivare in campionato in questa stagione, visto il ritardo di dieci punti già accumulato nei confronti dei rossoneri primi in classifica.

A parlare della partita di questa sera e dei bianconeri è stata anche in Inghilterra la BBC, che ha lanciato accuse ai bianconeri e al tecnico Andrea Pirlo: "L'arrivo di Pirlo a Torino da giocatore ha dato inizio a un'era di inimmaginabili successi, il suo ritorno come allenatore potrebbe benissimo sfociare nella sua distruzione. La Juventus o comanda la partita con l'autorità dei campioni, o si dissolve sotto la pressione. Sono vulnerabili quando attaccati in numero e faticano ad abbattere le squadre che si chiudono in difesa. Inoltre, quando si presentano degli ostacoli, Pirlo fatica ad affrontarli adeguatamente a causa della sua inesperienza. Se Pirlo non riesce a vincere il decimo titolo consecutivo, la colpa è della dirigenza della Juve, che ha insistito per una scommessa in un momento in cui vanta personaggi del calibro di Ronaldo, un giocatore sempre pronto a vincere."

Il giornale inglese continua, attaccando il tecnico: "Pirlo è stato costretto a sperimentare durante le partite, facendo vedere prestazioni e scelte bizzarre all'inizio del campionato. I giocatori non erano usati nei loro ruoli abituali e c'erano squilibri tattici in tutto il campo. Tuttavia, lentamente, abbiamo iniziato a vedere un metodo dietro le sue decisioni. Pirlo vuole una squadra audacemente verticale che spinge in alto, conquista velocemente il possesso e verticalizza subito verso la porta. Vuole attaccare con cinque e non ha voglia di tenere un possesso palla sterile. Quando funziona, come contro il Parma o il Barcellona in Champions League, è piuttosto bello da guardare. I bianconeri sono capaci di schemi di gioco imprevedibili e hanno una difesa che ha retto bene sotto pressione." Ma intanto, proprio a poche ore dal big match Milan-Juventus, Gianni Balzarini lancia l'allarme: >>>> "C'è un rischio enorme, se la Juve perde..." <<<<

Potresti esserti perso