JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Piacenza-Juventus U23 1-1: De Winter regala il pareggio ai bianconeri

Koni De Winter

Buona prova per la Juventus Under-23, che contro il Piacenza va sotto nel risultato e poi riesce a recuperare lo svantaggio, trovando il pari

redazionejuvenews

Buona prestazione per la Juventus Under-23 di Lamberto Zauli, che contro il Piacenza va prima sotto nel punteggio e poi riesce a recuperare il risultato. Per i giovani bianconeri questo è il secondo pareggio consecutivo dopo quello contro il Pro Sesto. Sul proprio sito ufficiale la Juventus ha commentato la partita:

"Si chiude sull’1-1 il match dello Stadio “Leonardo Garilli” tra Piacenza e Juventus Under 23, valevole per il recupero dell'ottava giornata di campionato. Padroni di casa avanti intorno alla mezz’ora con la rete di Corbari. Nella ripresa, però, come spesso è capitato in questo inizio di stagione arriva la reazione dei bianconeri che dopo neanche due minuti di gioco trovano il pari con de Winter. A differenza della prima frazione, dove ha dovuto pensare più a difendersi che ad attaccare, nella seconda la squadra di Mister Lamberto Zauli, questa sera affidata alla guida di Mister Mirko Conte, cambia marcia, ma non riesce a tornare a casa con i tre punti anche e soprattutto per un paio di interventi di ottimo livello da parte dell’estremo difensore dei piacentini". (Juventus.com)

Al termine del match il vice-allenatore della Juventus Under 23 Mirko Conte ha commentato la partita dicendo: «Questa sera abbiamo giocato due partite in una. Nel primo tempo il Piacenza non ci ha lasciato molti spazi per imporre il nostro gioco costringendoci a forzare alcune giocate. Nella ripresa, invece, la gara si è aperta e noi siamo riusciti maggiormente a imporre il nostro gioco, creando diverse occasioni pericolose. È stata una partita intensa e giocando ogni tre giorni su questi ritmi non è sempre facile gestire le energie di tutti, ma possiamo ritenerci soddisfatti nel complesso per la prestazione che si è vista oggi contro una squadra forte come il Piacenza che non merita la posizione di classifica che occupa. Torniamo a casa con un buon punto con la consapevolezza di dover crescere ancora tanto, ma è normale essendo il nostro un gruppo molto giovane». (Juventus.com)