news

Juventus, le statistiche in vista del match con il Lecce

Juventus
Il sito ufficiale della Juventus ha pubblicato una nota sulle statistiche in vista della partita con il Lecce.
Lorenzo Focolari Redattore 

Il sito ufficiale della Juventusha pubblicato una nota sulla partita con il Lecce. Ecco il comunicato: "Lecce-Juventus, 21a giornata di campionato, rappresenta un’opportunità per i bianconeri di balzare in testa alla classifica. Il match andrà in scena allo stadio Via Del Mare, queste alcune curiosità riguardanti la sfida contro i salentini. STATISTICHE Il Lecce ha vinto solo una delle ultime 15 partite di campionato (7N, 7P): 2-1 contro il Frosinone lo scorso 16 dicembre, nel periodo i giallorossi sono l’unica squadra ad aver sempre subito gol in Serie A. Il Lecce è rimasto imbattuto nelle ultime quattro partite al Via Del Mare in campionato (1V, 3N). Nessuna squadra ha guadagnato più punti della Juventus nel confronto tra questo campionato (49) e le prime 20 gare giocate nella Serie A 2022/23 (38): +11 (al pari dell’Inter). Il Lecce ha invece ottenuto un punto in più in questa Serie A (21) rispetto allo scorso campionato dopo 20 match (20).

La Juventus è rimasta imbattuta nelle ultime 15 partite di campionato (12V, 3N), dal ritorno di Massimiliano Allegri solo una volta i bianconeri hanno registrato una striscia più lunga senza sconfitta in Serie A: 16 match tra il novembre 2021 e il marzo 2022. Solo il Frosinone (24 anni e 206 giorni) ha registrato un’età media più bassa del Lecce (25 anni e 4 giorni) in questa stagione di Serie A (titolari e subentrati). La Juventus ha subito un solo gol su calcio piazzato in questa Serie A, soltanto il Real Madrid ha fatto meglio (zero reti incassate) su calcio da fermo nei cinque maggiori campionati europei in corso. La Juventus ha segnato con 13 giocatori diversi in questo campionato, nessuna squadra ne conta di più (a quota 13 anche il Frosinone). La Juventus è l’unica squadra dei maggiori cinque campionati europei in corso ad aver concesso più conclusioni da fuori area (123) rispetto a quelle dall’interno dell’area (109). La Juventus è l'unica squadra che vanta ben tre marcatori nati a partire dal 2003 in questa stagione di Serie A: Iling-Junior, Yildiz e Miretti. Nei maggiori cinque campionati europei 2023/24 solo il Barcellona e lo Strasburgo ne contano di più (quattro entrambi). FOCUS PROTAGONISTI Dalla stagione in cui ha trovato il primo gol in Serie A (2020/21), soltanto Stephan El Shaarawy e Ciro Immobile (entrambi sette) e Sergej Milinkovic-Savic (sei) hanno realizzato più reti dal 90° minuto di gioco in avanti nel massimo torneo rispetto a Roberto Piccoli: cinque, compresa quella segnata alla Juventus, con la maglia dell’Empoli, in casa, lo scorso 22 maggio. Dopo aver segnato quattro reti nei primi sette match di Serie A, Nikola Krstovic è rimasto senza reti nelle successive 12 partite nel torneo. Nicola Sansone ha segnato due gol contro la Juventus in Serie A, entrambi in gare casalinghe, uno con il Parma nel gennaio 2013 e uno con il Sassuolo nell’ottobre 2015 (su punizione). Wladimiro Falcone è uno degli unici due giocatori a non aver ancora saltato un minuto nelle ultime due stagioni di Serie A (dal 2022/23): 5220 minuti, al pari di Lorenzo Montipò.

Nelle ultime due stagioni di Serie A (dal 2022/23), Federico Baschirotto è il giocatore che ha registrato il maggior numero di respinte difensive (257). Hamza Rafia ha disputato una partita con la prima squadra della Juventus tra tutte le competizioni: in Coppa Italia il 13 gennaio 2021, segnando un gol contro il Genoa. Dopo le reti contro Frosinone e Salernitana, Dusan Vlahovic potrebbe trovare il gol in tre trasferte di fila per la prima volta nella sua carriera in Serie A. Nelle ultime due stagioni (dal 2022/23), nessun giocatore ha segnato più reti di Dusan Vlahovic su punizione diretta nei maggiori cinque campionati europei: tre gol, al pari di James Ward-Prowse, Vincenzo Grifo e Aarón Martín. Federico Chiesa ha realizzato sei gol in questo campionato; solo in due stagioni di Serie A ha fatto meglio a livello realizzativo: nove reti nel 2020/21 (otto con la Juventus e una con la Fiorentina) e 10 nel 2019/20 (in maglia viola). Arkadiusz Milik è andato a segno in due delle quattro presenze di Serie A contro il Lecce, rimanendo, però, a secco di gol nelle due sfide giocate allo Stadio Via Del Mare. Bremer è l’unico calciatore della Juventus ad avere disputato tutte le 20 partite dei bianconeri in questo campionato (tutte 20 da titolare). Soltanto Marten de Roon e Jeremy Toljan hanno fornito più assist (entrambi cinque) di Filip Kostic (quattro) tra i giocatori che non hanno ancora segnato in questo campionato".

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Juventus senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Juvenews per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.