JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Juventus-Sassuolo: 5 fatti sulla partita

Allianz Stadium Juventus

I bianconeri hanno perso ieri sera contro la squadra neroverde complicando la loro rincorsa alla testa della classifica

redazionejuvenews

La Juventus ha perso ieri sera la partita contro il Sassuolo valevole per la decima giornata di campionato. Dopo aver subito il gol dello svantaggio da Frattesi, i bianconeri sono riusciti a raggiungere il pareggio grazie alla rete di Weston McKennie, che non è bastata a regalare i tre punti ad Allegri: la pressione finale dei bianconeri ha sbilanciato completamente la squadra, punita in contropiede all'ultimo minuto e uscita quindi sconfitta dallo Stadium. Una partita che complica terribilmente i piani della Juventus, che era lanciata alla ricerca di recuperare punti alle prime in classifica dopo un inizio di anno disastroso.

Ieri è arrivato un ulteriore stop che potrebbe aver messo la parola fine alle velleità di Scudetto dei bianconeri, chiamati ora a recuperare un distacco di 13 punti dalla prima posizione, occupata dal Milan in solitaria in attesa del Napoli, in campo questa sera, che potrebbe raggiugnere i rossoneri a 28 punti. La partita di ieri sera ha dato anche molti spunti, con i giocatori e il tecnico bianconero che avrebbero preferito celebrare in un altro modo i traguardi raggiunti. Attraverso il suo sito internet, la Juventus ha reso noti questi traguardi e le curiosità sulla partita di ieri sera.

"JOYA % - Con tre gol e tre assist Paulo Dybala ha preso parte al 43% dei gol della Juventus in questo campionato (6/14).

WES - Weston McKennie non segnava in Serie A dallo scorso aprile: 14 partite senza reti prima di stasera.

DYBALA DAL PRIMO - Quella di stasera è stata la 150ª presenza da titolare per Paulo Dybala con la Juventus in Serie A.

LEO 400 - Quella di stasera è stata la 400ª presenza per Leonardo Bonucci in Serie A.

MAX 200 - Massimiliano Allegri è diventato in questo incontro il terzo allenatore a tagliare il traguardo delle 200 panchine di Serie A con la Juventus, dopo Giovanni Trapattoni (402) e Marcello Lippi (258)." (Juventus.com)