JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Da Locatelli fino a Dybala: 6 curiosità su Juventus-Sassuolo

Manuel Locatelli

In vista del match di questa sera, il club bianconeri ha pubblicato una lista con sei curiosità interessanti su Juventus-Sassuolo

redazionejuvenews

Manca sempre meno all'inizio del match tra Juventus e Sassuolo. Questa sera alle 18.45 la squadra di Massimiliano Allegri scenderà in campo contro quella di Alessio Dionisi con un solo obiettivo: vincere, ad ogni costo. Dopo l'inizio di stagione da incubo, infatti, i bianconeri non possono più permettersi di lasciare punti per strada e se vorranno puntare alla rimonta dovranno vincere a tutti costi. I precedenti e i pronostici vedono la Juventus come nettamente favorita, ma il Sassuolo negli ultimi anni si è dimostrata una squadra da non sottovalutare. I bianconeri non dovranno quindi abbassare la guardia e dovranno mettere in scena il loro miglior calcio. Sul proprio sito ufficiale la Juventus ha pubblicato una lista di sei interessanti curiosità sul match contro i neroverdi. Eccole qui:

"CONTRO IL SASSUOLO: La Juventus ha perso soltanto una delle 16 sfide di Serie A contro il Sassuolo (12V, 3N): 0-1, nell’ottobre 2015, grazie al gol di Nicola Sansone.

7-0: Il successo del febbraio 2018 (7-0) contro il Sassuolo è, al pari di Juventus-Parma del 2014, la vittoria più larga dei bianconeri nell’era dei tre punti a vittoria.

LEO 400: La prossima sarà la 400a presenza per Leonardo Bonucci in Serie A.

LOCA, L'EX: Il Sassuolo è la squadra con cui Manuel Locatelli ha giocato più partite (96) e segnato più gol (6) in Serie A - la prima rete del centrocampista della Juventus nel massimo torneo è arrivata proprio contro i neroverdi, con la maglia del Milan, nell'ottobre 2016.

LA JOYA E I NEROVERDI: Paulo Dybala ha preso parte a 7 gol (5 reti, 2 assist) in 13 sfide di Serie A contro il Sassuolo, tra cui una marcatura nella sfida più recente (nel 3-1 dello scorso maggio).

IL RECORD DI ALLEGRI: Massimiliano Allegri diventerà in questo incontro il terzo allenatore a tagliare il traguardo delle 200 panchine di Serie A con la Juventus, dopo Giovanni Trapattoni (402) e Marcello Lippi (258)". (Juventus.com)