JuveNews.eu
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Juventus-Roma: Allegri pronto a sciogliere gli ultimi dubbi

Juventus

I bianconeri in campo domani sera all'Allianz Stadium contro la Roma di Josè Mourinho nella partita di Serie A

redazionejuvenews

La Juventus affronterà domani sera la Romanella sfida valevole per l'ottava giornata del campionato di Serie A. Massimiliano Allegri ha allenato ieri la squadra quasi al completo: all'appello mancavano i sudamericani che sono rientrati solo oggi, e che verranno valutati dal tecnico e dal suo staff caso per caso: Cuadrado è sceso in campo con la Colombia per ultimo, insieme ad AlexSandro con il Brasile e a Bentancur, con i tre che sembrano per questo destinati a non partire dall'inizio. Discorso differente per gli altri due americani: Danilo non ha disputato l'ultima partita con il Brasile, mentre McKennie ha già recuperato.

Con loro la Juventus ritroverà anche Arthur e KaioJorge, con Allegri che non avrà sicuramente a disposizione Alvaro Morata, e con Paulo Dybala a mezzo servizio, che dovrebbe accomodarsi in panchina almeno all'inizio della partita. Abbondanza c'è al centro della difesa, dove dopo gli impegni in Nazionale De Ligt sembra destinato ad un turno di riposo in vista della sfida contro lo Zenit di mercoledì: al centro della difesa ci dovrebbero quindi essere Bonucci e Chiellini, con Danilo sicuro di un posto e De Sciglio possibile sorpresa sulla fascia opposta.

A centrocampo e in attacco i problemi per Allegri sono ben più gravi: Rabiot è indisponibile per il COVID, Arthur è appena rientrato dall'infortunio e non dovrebbe avere novanta minuti nelle gambe. Di fianco a Locatelli quindi dovrebbero agire McKennie, rientrato anche in Nazionale dopo la sospensione, e Ramsey, autore di buone prestazioni con il Galles. In avanti l'assenza di Alvaro Morata e quella di Paulo Dybala, ancora a mezzo servizio e destinato ad iniziare la partita in panchina, hanno complicato i piani di Allegri che è sicuro del solo Chiesa. Di fianco al calciatore italiano si giocano il posto Bernardeschi e Moise Kean, con il numero 20 che potrebbe però essere impiegato a centrocampo da mezz'ala, mentre per l'altro posto potrebbe toccare a Kulusevski.